Firenze: 100 anni di attività a Montelupo Fiorentino

100 anni di attività sociale. Li ha festeggiati il 19 novembre il circolo Acli “Aldo Moro” di Montelupo Fiorentino, in provincia di Firenze. La struttura fu fondata come circolo cattolico nel 1911 dal maestro Giuseppe Lami, fu poi incendiato nel periodo fascista e riaperto nel primo dopoguerra come circolo Acli. Dal 1978 è intitolato allo statista cattolico ucciso dalle Brigate rosse. Durante la cerimonia gli aclisti hanno ricordato il “fondatore” Lami, morto il 25 marzo 1945 nel lager di Ebensee e tramite il presidente Giuliano Bellocci hanno lanciato un appello: recuperare foto e articoli che testimonino la vita del circolo negli anni.

“I movimenti associazitivi e i circoli – ha detto ancora Bellocci – sono molto importanti e aiutano a volorizzare la partecipazione e la promozione sociale sul territorio”. Oltre al presidente del circolo, erano presenti: Maria Grazia Fasoli della presidenza nazionale Acli, il presidente delle Acli Toscana Federico Barni e il presidente delle Acli fiorentine Mario Ringressi.

Firenze: 100 anni di attività a Montelupo Fiorentino
close-modal
morti/dispersi nel mediterraneo nel 2016 5.096
Fonte UNHCR
morti/dispersi nel mediterraneo nel 2017 3.081
Fonte UNHCR