Firenze: In udienza dal Papa

Il 14 maggio, all’udienza di papa Bergoglio, c’era anche una numerosa rappresentanza di soci delle Acli e della Fap Acli, la Federazione anziani pensionati, arrivati da Firenze per incontrare il pontefice.

“Il riferimento del Papa alla virtù cardinale della fortezza – ha commentato Mario Ringressi, presidente Acli Firenze – ricorda l’esortazione di Giovanni Paolo II a non avere paura, a non essere pigri nel battersi per la giustizia e la solidarietà sociale. E Acli e Fap si sentono impegnate a fondo su questo fronte”.

Per Sergio Parrini, segretario Fap Acli Firenze, “il richiamo del Papa è particolarmente significativo per il nostro sistema associativo perché rimanda all’impegno e alla costanza anche in mezzo alle difficoltà della crisi attuale, invita a perseguire scopi di grande valore sociale. La fortezza può essere intesa come la volontà di praticare la solidarietà con i più bisognosi e molti anziani sono appunto in difficili situazioni”.

Firenze: In udienza dal Papa
close-modal
morti/dispersi nel mediterraneo nel 2016 5.022
Fonte UNHCR
morti/dispersi nel mediterraneo nel 2017 2.992
Fonte UNHCR