A Firenze la prima edizione della Summer School “Giorgio La Pira”

Dal 30 giugno al 2 luglio si è svolta a Firenze la prima Summer School “Giorgio La Pira” organizzata dalle Acli per aiutare gli amministratori locali nei loro compiti di governo.

 

Nell’articolo “D’estate la politica va a scuola” Roberto Rossini, presidente nazionale Acli, spiega i motivi di questa scelta. “C’erano una volta le scuole di partito – scive il presidente  Acli – la politica che pensava alla formazione dei futuri quadri dirigenti. Forse si potrebbe dire così: un’organizzazione che pensa di durare nel tempo investe in formazione, cioè in futuro. Ci si preoccupa della preparazione della propria classe dirigente perché è un bene collettivo, oltre che individuale.

 

Di seguito le interviste e il servizio video realizzati.

 

 

Alla scuola hanno partecipato 40 amministratori locali. Per loro è stato un modo di sentirsi meno soli nel loro compito istituzionale.

 

Nella seconda giornata si è parlato di sostenibilità, spreco alimentare e tasse.

 

 

 

 

A Firenze la prima edizione della Summer School “Giorgio La Pira”
close-modal
morti/dispersi nel mediterraneo nel 2016 5.022
Fonte UNHCR
morti/dispersi nel mediterraneo nel 2017 2.992
Fonte UNHCR