Firenze: Ricordo di Vittorio Nardini

Le Acli di Firenze ricordano con affetto Vittorio Nardini, storico dirigente dell’associazione morto il 23 ottobre a Grassina (Fi).

“La sua figura – dicono i dirigenti delle Acli fiorentine – ha dato un contributo importante alla crescita delle Acli per circa 60 anni, fin dai tempi della fondazione quando da giovane ha collaborato con La Pira, Torricelli, e Merlini”.

Eletto presidente delle Acli di Firenze nel 1981, Nardini rimase in carica per 15 anni in quel periodo si impegnò nella comunità ecclesiale, nel terzo settore, nell’associazione stessa.

Come presidente provinciale, Nardini ebbe la gioia di ottenere nel 1985 che le Acli fiorentine, avessero nuovamente un assistente ecclesiastico.

A livello associativo, Nardini ristrutturò i locali e il teatro di Piazza Cestello, nel quartiere San Frediano a Firenze e vi creò un circolo Acli. Per molti anni infine si dedicò all’inserimento lavorativo dei detenuti e ad alleviare le situazioni di disagio.

Firenze: Ricordo di Vittorio Nardini
close-modal
morti/dispersi nel mediterraneo nel 2016 5.096
Fonte UNHCR
morti/dispersi nel mediterraneo nel 2017 3.081
Fonte UNHCR