Foggia: Le Acli alla manifestazione No-Triv

Alla manifestazione denominata “No Triv” che si terrà a Manfredonia (Fg) il 6 ottobre, hanno aderito anche le Acli di Foggia, per opporsi alle trivellazioni petrolifere al largo delle Isole Tremiti.
«Gli smottamenti del sottosuolo marino derivanti dalle penetrazioni delle sonde hanno già dimostrato in passato la pericolosità per il delicato equilibrio dell’ecosistema marino, soprattutto se queste operazioni verranno effettuate accanto alle uniche isole italiane, straordinariamente ricche di flora e fauna marina, che si affacciano sull’adriatico quali sono le Isole Tremiti» afferma Nardino Lombardi, dell’associazione ambientalista delle Acli foggiane.
Interviene anche Fabio Carbone, presidente provinciale Acli, che dichiara:« La questione deve essere gestita politicamente, non solo dalle istituzioni, ma anche dall’intero sistema di rappresentanza della società civile chiamata responsabilmente a manifestare contro le lobby e le collusioni speculative di questo paese».
La rete di associazioni contro le trivellazioni in Adriatico “No Triv” intende organizzare nella stessa giornata un grande concerto serale a sostegno dell’iniziativa, confidando nella partecipazione della regione Puglia, della regione Molise, della provincia di Foggia, del Parco del Gargano e dei comuni di Capitanata, Manfredonia e Termoli. Sono attese nella città garganica circa 300 associazioni ambientaliste provenienti da tutte le regioni che si affacciano sull’Adriatico, con l’obiettivo comune di bloccare le trivellazioni.

Foggia: Le Acli alla manifestazione No-Triv
close-modal
morti/dispersi nel mediterraneo nel 2016 5.096
Fonte UNHCR
morti/dispersi nel mediterraneo nel 2017 3.081
Fonte UNHCR