Genova: Il racconto di noi volontari

I pro e i contro del servizio civile nelle Acli. Di questo hanno discusso l’11 marzo i volontari del servizio civile in servizio presso le Acli di Genova, Savona, Imperia e Chiavari durante un incontro di formazione sull’esperienza appena vissuta. Il servizio civile nelle Acli si è infatti conclusa ai primi di febbraio 2015.

“Tra gli aspetti positivi – ricorda Enrico Grasso, presidente delle Acli di Genova – i volontari hanno sottolineato la partecipazione attiva, la possibilità di instaurare relazioni con persone con età e ruoli diversi, la responsabilità, la solidarietà, la crescita personale, le capacità e le competenze acquisite”.

“I ragazzi hanno anche sottolineato una ridotta conoscenza delle Acli e una scarsa capacità nel farsi conoscere all’interno dell’associazione. Tutti hanno condiviso l’auspicio di poter dare continuità, in altra forma e con altre modalità, ad alcune delle attività e degli incarichi che svolgevano come volontari”.

In ogni caso, l’esperienza è valutata in modo positivo. Per tutti i partecipanti: “Qualunque sia e dovunque sia il dopo, tornerà utile ciò che si è imparato in questo tempo”.

Per chi vuole vivere la stessa esperienza, è possibile partecipare al bando di servizio civile nazionale che scade il 16 aprile 2016 o partecipare al bando per volontari di servizio civile presenti all’Expo 2015 con scadenza il 20 marzo.

Genova: Il racconto di noi volontari
close-modal
morti/dispersi nel mediterraneo nel 2016 5.022
Fonte UNHCR
morti/dispersi nel mediterraneo nel 2017 2.992
Fonte UNHCR