Giornata mondiale del rifugiato. Al Monk l’evento di “Ero straniero”

Lunedì 19 giugno, in occasione della Giornata mondiale del rifugiato, il comitato promotore della legge popolare “Ero straniero – L’umanità che fa bene” per il superamento della Bossi-Fini organizza a Roma una serata evento con Emma Bonino.

L’appuntamento è al Monk, in via Giuseppe Mirri 35.

Il programma prevede alle ore 19 un dibattito sui temi dell’accoglienza e dell’inclusione e sulle proposte al centro della legge di iniziativa popolare. A seguire, alle ore 21 circa, la proiezione del film documentario “Dove vanno le nuvole” di Massimo Ferrari che racconta storie positive di accoglienza in Italia.

Al dibattito parteciperanno Emma Bonino e gli altri promotori della campagna “Ero Straniero”, tra cui il segretario di Radicali Italiani Riccardo Magi, il vicepresidente nazionale dell’ARCI Filippo Miraglia, padre Camillo Ripamonti, presidente del Centro Astalli e Antonio Russo, responsabile welfare delle ACLI.
A moderare sarà la giornalista Valentina Petrini.
Interverranno, inoltre, il regista Massimo Ferrari e il professore Antonio Calò, tra i protagonisti del documentario.

La campagna “Ero straniero – L’umanità che fa bene” è promossa da Radicali Italiani con Emma Bonino, Fondazione Casa della carità “Angelo Abriani”, ACLI, ARCI, ASGI, Centro Astalli, CNCA, A Buon Diritto, CILD e il supporto di un’ampia rete che conta già oltre 120 sindaci. 

Giornata mondiale del rifugiato. Al Monk l’evento di “Ero straniero”
close-modal
morti/dispersi nel mediterraneo nel 2016 5.022
Fonte UNHCR
morti/dispersi nel mediterraneo nel 2017 2.992
Fonte UNHCR