Gorizia, a proposito di femminicidio

In occasione della giornata internazionale contro la violenza sulle donne che si tiene l’25 novembre, le Acli di Gorizia insieme al Comune di Gradisca di Isonzo, il sistema bibliotecario provinciale di Gorizia, all’istituto statale di istruzione superiore Brignoli, l’Unione donne in Italia, Sos rosa, l’associazione Interpares, la Coop e Fierascena, organizzano una serie di eventi.

Il primo appuntamento è per il 18 novembre alle 18.30: la scrittrice Cristina Cristofoli presenta il suo libro “Cartoline dal mondo” e la creatrice di gioielli presenta la coppia di orecchini “I love you/I hate you” realizzati a scopo benefico.
Venerdì 25 novembre, all’interno del convegno “Femminicidio… non penserete mica sia un problema per sole donne’” sarà presentato il libro “Ogni scusa era buona “ di Mattia Campo Dall’Orto.

Entrambi gli eventi si svolgeranno nella sala del Consiglio a Palazzo Torriani in via Ciotti 49 a Gradisca di Isonzo. Nelle due occasioni gli organizzatori chiedono a tutti di indossare qualcosa di rosso per protestare contro la violenza sulle donne.

Infine, dal 18 novembre al 3 dicembre presso la Biblioteca comunale di Gradisca di Isonzo sarà attivo un angolo rosso dove potersi fermare e riflettere sul tema della violenza contro le donne.

Gorizia, a proposito di femminicidio
close-modal
morti/dispersi nel mediterraneo nel 2016 5.096
Fonte UNHCR
morti/dispersi nel mediterraneo nel 2017 3.081
Fonte UNHCR