I lavoratori Fiat votano sì all’accordo

“L’antagonismo sociale non può e non deve essere il metro esclusivo delle relazioni industriali” ma al tempo stesso la Fiat non può ritenere “che la produttività e la competitività dei propri stabilimenti sia assicurata semplicemente estromettendo pezzi di rappresentanza dei lavoratori dalla vita aziendale”.Commentando la vittoria dei sì nel referendum dello stobilimento Fiat di Mirafiori, l’Osservatore Romano di domenica 16 gennaio riprende alcuni passaggi del documento della presidenza nazionale delle Acli diffuso prima del voto.([downloadacli menuitem=”212″ downloaditem=”3172″ direct_download=”true”]Leggi l’articolo[/downloadacli])

I lavoratori Fiat votano sì all’accordo
close-modal
morti/dispersi nel mediterraneo nel 2016 5.022
Fonte UNHCR
morti/dispersi nel mediterraneo nel 2017 2.992
Fonte UNHCR