I sì delle Acli e la preghiera in San Pietro (Famiglia Cristiana)

Il sito web del settimanale Famiglia Cristiana rilancia il documento delle Acli sui referendum del 12 e 13 giugno, insieme alle preghiere di suore e missionari in Piazza San Pietro per l’acqua bene comune.Per le Acli, riassume Famiglia Cristiana,  il referendum è “un passaggio fondamentale verso la democrazia partecipativa”, anche se resta uno “strumento incompleto e insufficiente da solo a governare le grandi questioni”. Le Acli si sono mobilitate soprattutto sui quesiti sull’acqua, perché su questo tema, scrive la presidenza nazionale, “si gioca una partita vitale per il futuro”. “L’acqua è un bene comune e non un bene economico e non si possono creare profitti su un bene comune”.

Sul nucleare votare sì è una “scelta di buon senso dettata dal principio di precauzione”. Sul legittimo impedimento le Acli chiedono una “legislazione costituzionale”, essendo l’argomento molto “delicato”.(vai all’articolo)

I sì delle Acli e la preghiera in San Pietro (Famiglia Cristiana)
close-modal
morti/dispersi nel mediterraneo nel 2016 5.022
Fonte UNHCR
morti/dispersi nel mediterraneo nel 2017 2.992
Fonte UNHCR