Acli, grazie a Napolitano per aver accettato

Espresso dal presidente Bottalico e dal Consiglio Nazionale
Appena appresa la notizia della disponibilità di Napolitano al reincarico il presidente delle Acli Gianni Bottalico ha dichiarato nella sua replica al pomeriggio al Consiglio Nazionale, svoltosi il 20 aprile a Roma:ringraziamo Napolitano per aver accettato la rielezione per senso di responsabilità verso il Paese“. “I partiti devono sentire la responsabilità per la gravità della situazione che si è venuta a creare sul voto per il Capo dello Stato”. Aveva detto Bottalico nella sua relazione in apertura del Consiglio nazionale delle Acli“La rielezione di Napolitano”, ha commentato Bottalico “riapre le speranze di poter fare l’unica cosa che i cittadini chiedono dal 26 febbraio scorso: la formazione di un governo che affronti l’emergenza economica e sociale, faccia le improrogabili riforme istituzionali prima del ritorno al voto”.
Bottalico ha anche espresso il sostegno delle Acli alla proposta lanciata da Confindustria la settimana scorsa a Torino di una alleanza fra lavoratori ed imprese, che però, “andrebbe estesa anche ad altri due soggetti fondamentali per l’economia che sono le famiglie ed il settore pubblico. Solo così questa alleanza per il lavoro, sostenuta da adeguate e coerenti politiche industriali nazionali ed europee, potrebbe avere quella capacità di mobilitare il Paese sull’urgenza di rilanciare il lavoro e di salvare quel che resta del nostro sistema produttivo”.

Acli, grazie a Napolitano per aver accettato
close-modal
morti/dispersi nel mediterraneo nel 2016 5.022
Fonte UNHCR
morti/dispersi nel mediterraneo nel 2017 2.992
Fonte UNHCR