Il magistero di Francesco apre nuovi orizzonti di impegno

Il magistero del Papa, l’idolatria che svela, l’impegno del laicato” è il titolo dell’articolo di Gianni Bottalico, presidente nazionale delle Acli, pubblicato sull’ Avvenire del 6 gennaio 2015, con il quale interviene nel dibattito innescato dall’articolo di Vittorio Messori sul Corriere della Sera del 24 dicembre scorso.

“Non sorprende che la visione profetica di papa Francesco sulla società e sulla Chiesa, che deriva da un annuncio semplice ed essenziale del Vangelo ai nostri tempi, susciti più di qualche disappunto, alimenti non solo approvazioni ed entusiasmi ma anche resistenze e critiche, confonda i piani di quanti coltivano progetti di dominio e sopraffazione […]. L’auspicio che si può formulare invece è chedal magistero di papa Francesco i laici cattolici sappiano trovare delle ragioni per dare avvio ad un nuovo protagonisimo sociale e politico che abbia come priorità la giustizia sociale e la pace”.

{phocadownload view=file|id=911447|target=s}

 

Il magistero di Francesco apre nuovi orizzonti di impegno
close-modal
morti/dispersi nel mediterraneo nel 2016 5.022
Fonte UNHCR
morti/dispersi nel mediterraneo nel 2017 2.992
Fonte UNHCR