Il modello EAS

Al fine di poter continuare ad usufruire delle agevolazioni fiscali previste dalla legge, gli Enti associativi, entro il 31 dicembre 2009, hanno dovuto trasmettere all’Agenzia delle Entrate il Modello EAS. Le Strutture Acli iscritte al Registro nazionale delle Associazioni di Promozione Sociale hanno potuto compilare il Modello EAS in forma ridotta, la trasmissione è stata affidata al Caf Acli.

Vi ricordiamo che il Modello EAS deve essere inviato dalle Strutture di base di nuova costituzione entro 60 giorni dalla data di costituzione.
In caso di variazione dei dati comunicati all’Agenzia delle Entrate, il Modello EAS va trasmesso nuovamente entro il 31 marzo dell’anno successivo a quello in cui si è verificata la variazione.

Il modello EAS
close-modal
morti/dispersi nel mediterraneo nel 2016 5.096
Fonte UNHCR
morti/dispersi nel mediterraneo nel 2017 3.081
Fonte UNHCR