Menu
Passione S. Giovanni Battista - Sabato 29 Agosto 2015
A+ A A-

Segn@libro: le nostre proposte di lettura

  • Pubblicato in Studi
Nel numero Segn@libro, la newsletter della Biblioteca/Archivio storico Acli nazionali con le novità emerografiche e librarie. Tra i libri segnaliamo: Stato di crisi, di Zygmunt Bauman e Carlo Bordoni.Oggi la crisi è al centro del dibattito pubblico. Nel tentativo di analizzarne le cause e ipotizzarne le conseguenze sul lungo periodo, siamo portati a paragonarla alla Grande Depressione. Ma c'è una differenza cruciale che distingue il malessere attuale dalla crisi degli anni Trenta: non abbiamo più fiducia nella capacità...
Leggi tutto

La famiglia che c’è… ad Arezzo

Il 21 maggio l’iniziativa “La famiglia che c’è” è giunta in terra toscana per la sua sesta tappa: Arezzo. Come per ogni appuntamento, le Acli, attraverso il Dossier sulla vulnerabilità, hanno fatto il punto sullo stato di salute del territorio aretino e delle famiglie che lo abitano, portando alcune proposte di contrasto al disagio e all’esclusione sociale. Come emerso dai precedenti lavori di ricerca curati dall’area Politiche di cittadinanza delle Acli, nel nostro Paese, negli ultimi dieci anni, si è registrato un...
Leggi tutto

"Nessuno escluso": le iniziative sul territorio

"Nessuno escluso", la giornata delle Acli contro la crisi si svolgerà a partire dall'11 aprile. Oltre cento gli eventi organizzati da circoli e province per per incontare i cittadini, promuovere il futuro e contrastare la povertà e la disuguaglianza. Salerno 6 sono gli appuntamenti che si svolgeranno nella provincia di Salerno e che vanno dall’11 aprile al 1 maggio. Il filo comune che li unisce la lotta per la legalità, l’inclusione sociale, il lavoro e il contrasto alla povertà. L’11  aprile in piazza...
Leggi tutto

Circoli e province contro la crisi

A partire dall'11 aprile saranno oltre 100 gli appuntamenti dell'Italia che contrasta la crisi. La giornata, promossa dalle Acli nazionali e realizzata localmente dalle Acli di ogni provincia, prevede incontri per adulti e bambini, momenti di riflessione e giochi per promuovere programmi contro la povertà. In un solo giorno o in più appuntamenti circoli e province Acli si attiveranno per contrastare le diseguaglianze, avere un fisco più giusto, chiedere un piano straordinario per lo sviluppo e l’occupazione europea e proporre idee...
Leggi tutto

"Nessuno escluso": incontri, azioni e idee delle Acli oltre la crisi

Insieme per ridurre le disuguaglianze, eliminare la povertà e per riconciliarci con il futuro. Dall'11 aprile in tutta Italia. Dall'11 aprile le Acli si mobilitano in tutta Italia, per incontrare, ascoltare e coinvolgere i soci, i cittadini e le comunità locali. Circoli aperti e stand nelle piazze per promuovere le proprie attività e presentare proposte politiche per affrontare e contrastare insieme la crisi. Il focus della mobilitazione è la lotta alle diseguaglianze e alla povertà, che minano la possibilità di uscire...
Leggi tutto
Sottoscrivi questo feed RSS

Ultime news dal sito

Como: Annullo filatelico per i 70 anni

Le Acli di Como celebrano i loro 70 anni con un annullo filatelico e un cofanetto ricordo con due...

Migranti, Bottalico: da faro il richiamo al Vangelo

«Accoglierli tutti o allarme sicurezza i cattolici divisi». Questo è il titolo di un articolo a f...

Agire con urgenza per fermare le morti nel Mediterraneo

Mentre la politica in Europa e in Italia conta i favorevoli e i contrari all'accoglienza, nel Med...

Incontro Studi Acli ad Arezzo: giustizia e pace, germi di una nuova società

 “Giustizia e Pace si baceranno. Ridurre le disuguaglianze per animare la democrazia”: è il ...

Bottalico: Marcinelle, assai opportuno monito Mattarella

Le Acli ricordano il 59esimo anniversario della tragedia di Marcinelle. L'8 agosto del 1956 nelle...

Brescia: Acli, "con i profughi ognuno faccia la sua parte"

La micro accoglienza come possibile soluzione per l'ospitalità dei profughi. Le Acli brescian...

Le Acli

I Temi

Le Notizie

Link utili

Seguici su

Questo sito utilizza cookie, propri o di terze parti. Cliccando sul bottone "Accetta" acconsenti all'uso dei cookie e questo banner scomparirà. Se vuoi saperne di più e sapere come disabilitare i cookie, clicca qui