Menu
S. Siricio - Mercoledì 26 Novembre 2014
A+ A A-

L'Europa non può rimanere indifferente alle tragedie dei migranti nel Mediterraneo

Non si fermano le tragedie dell'immigrazione al largo del Mediterraneo e l'ultimo episodio di ieri in prossimità delle coste libiche, di cui non si conosce ancora il numero preciso delle vittime, interroga l'Europa sul responsabile ritardo sulle politiche di accoglienza dei migranti. “L'Europa non può rimanere indifferente alle tragedie dei migranti nel Mediterraneo”, afferma Gianni Bottalico, presidente nazionale delle Acli, e mentre si avvicinano le prossime elezioni del parlamento europeo, “non sono più rinviabili impegni...
Leggi tutto

Le Acli su abolizione del reato di immigrazione clandestina: un atto di giustizia

Un provvedimento da tempo atteso. “Da ieri la presenza irregolare sul territorio italiano di un cittadino straniero, non é più un reato. Le Acli plaudono ad un provvedimento da tempo atteso che abroga uno dei reati più ingiusti introdotti con una legge del 2009 figlia dei vari pacchetti sicurezza”. Così afferma Antonio Russo, responsabile Immigrazione della Presidenza nazionale delle Acli. "É un primo importante tassello di un quadro di riforme strutturali oramai improcrastinabili da avviare nel campo delle politiche...
Leggi tutto

Ingresso del familiare straniero di un italiano

Sono cittadino italiano e mia moglie è cittadina moldava. Abbiamo avuto da poco un bambino e vorremmo far venire in Italia sua sorella o sua madre per aiutarci per 3 o 4 mesi. Come possiamo fare? Per il cittadino italiano e dell’Unione europea (Ue),  la legge di riferimento è il Decreto legislativo 6 febbraio 2007, n. 30 che stabilisce il diritto di circolazione e soggiorno dei cittadini comunitari e dei loro familiari anche non Ue. Sua cognata e sua suocera sono in una posizione giuridica diversa: la prima è una parente...
Leggi tutto

Disponibili ad accogliere?

  • Pubblicato in Studi
Si affaccia la Primavera e iniziano ad arrivare i primi barconi nel Canale di Sicilia. Nel Mediterraneo si attivano i soccorsi per questi nuovi migranti. Torneranno le discussioni sui flussi migratori, sulle problematiche, sulle responsabilità istituzionali tra Italia ed Europa? Intanto ci possiamo chiedere quanto la nostra società sia accogliente e aperta. Un tema importante perché costringe a guardare fuori da sé stessi e a distogliere la concentrazione delle nostre analisi dal nostro ombelico, che è uno dei gravi mali di cui...
Leggi tutto

Cagliari: Corso di lingua rumena

C’è tempo fino al 7 aprile per iscriversi al corso di lingua e cultura rumena promosso dalle Acli di Cagliari. "Il corso – spiega Mauro Carta, presidente delle Acli di Cagliari – nasce dalla necessità di far conoscere e diffondere l'identità culturale e linguistica del popolo rumeno, ma soprattutto dall’importanza che viene riconosciuta allo studio delle tradizioni, dei costumi e degli aspetti socio-economici di questo Paese”. Il corso avvicinerà i cittadini italiani alla popolazione rumena: in Sardegna vivono 10 mila...
Leggi tutto
Sottoscrivi questo feed RSS

Ultime news dal sito

Bologna: Sportello ricuce fratture familiari

Nasce a Bologna grazei alle Acli e all'Associazione per la conciliazione familiare, lo sportello ...

Bottalico: il Papa indica le sfide per un'Europa protagonista

«Il Pontefice ha rivolto alle istituzioni europee un impegnativo messaggio di speranza e di incor...

Perugia: Ritorna "Il filo delle parole"

Ritorna anche quest’anno, per la seconda edizione, “Il filo delle parole”, il ciclo di incontri p...

Salento: "L'amore è un'altra cosa"

Si chiama #l’amoreèun’altracosa la campagna lanciata dalle Acli di Lecce e di Brindisi in occasio...

Svizzera: Votiamo "No" al referendum

Le Acli Svizzera invitano a votare no al referendum del 30 novembre per la modifica della Costitu...

Coordinamento donne: contrastare ogni forma di violenza

“Nonostante la sensibilizzazione sul fenomeno della violenza sulle donne e la legge promulgata un...

Le Acli

I Temi

Le Notizie

Link utili

Seguici su