“Io riattivo il lavoro”: una prima vittoria

Le Acli, che partecipano alla campagna “Io riattivo il lavoro” promossa dalla Cgil e altre associazioni (Arci, Avviso Pubblico, Centro Studi Pio La Torre, Legacoop, Libera, Sos Impresa), sono soddisfatte del primo obiettivo raggiunto: l’approvazione da parte della Camera dei Deputati della proposta di Legge di iniziativa popolare: L. 1138 – “Misure per favorire l’emersione alla legalità e la tutela dei lavoratori delle aziende sequestrate e confiscate alla criminalità organizzata”.

Vogliamo cogliere l’occasione per ringraziare inoltre quanti, a partire dal presidente della Commissione Giustizia, Donatella Ferranti, e dal relatore, Davide Mattiello, l’hanno sostenuta e poi votata in Aula.

Il testo approvato contiene novità importanti e positive, soprattutto per quanto riguarda ruoli e funzioni dell’Agenzia nazionale e l’indispensabile supporto anche di natura finanziaria alle aziende, con cui salvare quelle sane e tutelare i lavoratori. Ci sono poi deleghe assegnate al Governo, come il sostegno alla riemersione dal lavoro nero, rispetto alle quali ci aspettiamo adesso una rapida e concreta decretazione a partire dalle necessarie coperture finanziarie.

Questo importante passaggio dovrà ora essere confermato dal Senato, dove speriamo venga approvata altrettanto rapidamente.

“Io riattivo il lavoro”: una prima vittoria
close-modal
morti/dispersi nel mediterraneo nel 2016 5.096
Fonte UNHCR
morti/dispersi nel mediterraneo nel 2017 3.081
Fonte UNHCR