Isee: Si calcola sulla famiglia anagrafica

Io e il mio compagno dobbiamo presentare l’Isee per chiedere il fondo nuovi nati – abbiamo un figlio nato a ottobre 2012 – e per richiedere l’assegno di maternità. Il problema è che il mio compagno sta cambiando solo ora la residenza, ora dunque non siamo né coniugati né residenti insieme. Devo presentare l’Isee 2012 con i miei genitori, aggiungendo il bambino o la devo fare con il mio compagno e mio figlio? Lo “stato di famiglia” è il certificato sul quale viene annotata la composizione della “famiglia anagrafica”, cioè che l’insieme di persone coabitanti, e aventi dimora abituale nello stesso comune, che possono essere legate da vincoli di matrimonio, parentela, affinità, adozione, tutela o vincoli solo affettivi (art. 4 del D.P.R. 223/89). Di conseguenza se tu e il suo compagno non convivete, non siete parte di un unico stato di famiglia. Questo comporta che ai fini dell’Isee non potrete considerare congiuntamente i vostri redditi. Se dunque tu convivi coi tuoi genitori dovrai presentare l’Isee considerando il tuo reddito congiuntamente al loro, escludendo quello del tuo compagno. Oltretutto, ai fini fiscali non potrete nemmeno presentare la dichiarazione dei redditi in forma congiunta, dal momento che quest’opzione vale solo per le coppie regolarmente sposate.
Per informazioni: www.caf.acli.it

Isee: Si calcola sulla famiglia anagrafica
close-modal
morti/dispersi nel mediterraneo nel 2016 5.022
Fonte UNHCR
morti/dispersi nel mediterraneo nel 2017 2.992
Fonte UNHCR