IV pellegrinaggio nazionale

Le Acli sono tornate in Israele, la terra data dal Signore al popolo scelto tra le nazioni affinché testimoniasse la sua fedeltà al Signore con una vita fraterna e giusta. L’occasione è stata di celebrare il 1° maggio inaugurando un centro di formazione professionale a Betlemme per rilanciare l’artigianato locale. L’incontro con il patriarca latino Foud Twal e con il custode di Terra santa, il francescano padre Pizzaballa, hanno permesso di approfondire la situazione di quella terra in cerca di una pace giusta per tutti coloro che vi abitano.  La visita di Gerusalemme, del monte Nebo e di Petra in Giordania, hanno fatto crescere nei partecipanti il senso che la storia umana e della salvezza sono un’unica storia, in cui l’incarnazione di Gesù, Figlio di Dio, ha generato un seme di pace e di giustizia con il perdono dei peccati: il regno di Dio.A noi aclisti accoglierlo e accompagnarlo nella crescita secondo quanto suggerisce continuamente lo Spirito di Gesù e del Padre.

IV pellegrinaggio nazionale
close-modal
morti/dispersi nel mediterraneo nel 2016 5.096
Fonte UNHCR
morti/dispersi nel mediterraneo nel 2017 3.081
Fonte UNHCR