La funzione Sviluppo associativo

La funzione Sviluppo associativo supporta e coordina l’attività associativa delle Acli a tutti i livelli, favorendone lo sviluppo secondo le linee programmatiche e gli obiettivi indicati dalla Presidenza nazionale e nella corretta applicazione delle Statuto e dei Regolamenti delle Acli.
Supporta le sedi provinciali e le sedi regionali Acli nello svolgimento degli adempimenti statutari e nei rapporti con le strutture di base.  Coordina le varie attività delle associazioni specifiche e professionali al fine di favorire l’integrazione tra le diverse realtà del sistema Acli. Tra gli obiettivi del nuovo mandato uno dei più importanti è quello di avviare un processo di riforma organizzativa, così come deliberato dal XXIII Congresso nazionale.
Per la sua attività si avvale di uffici operativi costituiti al suo interno:
l’Ufficio organizzazione territoriale che cura i rapporti con le sedi provinciali e regionali Acli e ne verifica la regolarità della vita associativa;
l’Ufficio circoli che fornisce consulenza alle sedi provinciali in merito alla normativa di interesse per le strutture di base Acli;
l’Ufficio tesseramento che gestisce le procedure del tesseramento Acli e delle associazioni specifiche: Acli Ambiente Anni Verdi, Acliterra, Cta, Fap, Fai e Unasp Acli. 

La funzione Sviluppo associativo
close-modal
morti/dispersi nel mediterraneo nel 2016 5.022
Fonte UNHCR
morti/dispersi nel mediterraneo nel 2017 2.992
Fonte UNHCR