La Rete Italiana per il Disarmo e la legge 185/90

Achille Tagliaferri, del dipartimento Pace e stili di vita delle Acli e rappresentante della Tavola per la Pace, ha partecipato venerdì 15 ottobre, all’interno di una delegazione della Rete italiana per il disarmo, ad un incontro con il Consigliere Militare di Palazzo Chigi Ammiraglio Picchi. Nel corso dell’incontro la Rete per il Disarmo ha espresso la propria preoccupazione per l´iniziativa del Governo Berlusconi di modificare la legge 185/90, che regola e disciplina il commercio internazionale delle armi, attraverso il mezzo legislativo della Legge Delega. La Rete Italiana per il Disarmo richiede un ripensamento dell’azione del Governo che passi attraverso una trasparente discussione pubblica in Parlamento.Nel corso dell’incontro Tagliaferri ha ricordato che “la recente crescita esponenziale del nostro export militare non ci può lasciare indifferenti in un mondo dominato dai conflitti e in cui le spese belliche stanno aumentando mentre la crisi economica è così profonda”.

La Rete Italiana per il Disarmo e la legge 185/90
close-modal
morti/dispersi nel mediterraneo nel 2016 5.022
Fonte UNHCR
morti/dispersi nel mediterraneo nel 2017 2.992
Fonte UNHCR