La variazione annuale della rendita Inail

Sono titolare di una rendita Inail dal 2013. Ho ricevuto nei giorni scorsi dall’Inail una comunicazione tramite  modulo 170/I. Di cosa si tratta? Devo fare qualcosa?

Con il modulo 170/I l’Inail comunica la variazione dell’importo della rendita in pagamento, che viene effettuata annualmente, a decorrere dal 1° luglio, sulla base di coefficienti indicati dal ministero del Lavoro con apposito decreto: per quest’anno il decreto ministeriale del 10 giugno 2014 ha fissato la rivalutazione in misura pari a 1,0113.

L’Inail pone in pagamento la rendita rivalutata, compresi gli arretrati dal mese di luglio, nel mese di novembre di ciascun anno, indicando nel modello 170/I le diverse voci rivalutate, e il nuovo importo della rendita.

Nel modulo viene indicato l’importo della retribuzione rivalutata, e conseguentemente l’importo della rendita rivalutato, nonché le quota integrative del 5% per i familiari aventi diritto, e degli eventuali assegni per incollocabilità, nonché dell’assegno rivalutato per assistenza personale continuativa.

È importante verificare, affidandosi al Patronato Acli, la correttezza degli importi rivalutati, per controllare anche se sussistano i requisiti per un’eventuale revisione del grado di danno precedentemente riconosciuto dall’Inail.

 

Per informazioni: www.patronato.acli.it

La variazione annuale della rendita Inail
close-modal
morti/dispersi nel mediterraneo nel 2016 5.096
Fonte UNHCR
morti/dispersi nel mediterraneo nel 2017 3.081
Fonte UNHCR