La vita ha vinto la morte

24 aprile 2011 – Pasqua di resurrezione – anno A
La gioia della vita che vince la morte pervade questa festa. Vinciamo la tentazione di non crederci e compiamo opere di bene per far vincere la vita sulla morte.
Giovanni 20,1-9
1 Il primo giorno della settimana, Maria di Màgdala si recò al sepolcro di mattino, quando era ancora buio, e vide che la pietra era stata tolta dal sepolcro.
2 Corse allora e andò da Simon Pietro e dall’altro discepolo, quello che Gesù amava, e disse loro: «Hanno portato via il Signore dal sepolcro e non sappiamo dove l’hanno posto!».
 
La mattina di Pasqua è piena di sorprese: la vita vince la morte e si manifesta così la giustizia di Dio.
Maria va in cerca di un corpo che nessuno riesce a trovare, ma che si farà trovare lui stesso, non più morto, ma vivo, irriconoscibile se non come una voce piena di amore che pronuncia il nome di ciascuno (Gv 20,11-18). ([downloadacli menuitem=”334″ downloaditem=”3394″ direct_download=”true”]leggi tutto[/downloadacli])

La vita ha vinto la morte
close-modal
morti/dispersi nel mediterraneo nel 2016 5.022
Fonte UNHCR
morti/dispersi nel mediterraneo nel 2017 2.992
Fonte UNHCR