L’ambiguo rispetto: lavoro domestico e relazioni interculturali

Giovedì 9 Giugno 2011, presso la sede nazionale Acli, terzo incontro di approfondimento tematico organizzato dalle Acli Colf che verterà suL’ambiguo rispetto. Riflessioni antropologiche sugli incontri culturali nel luogo di lavoro domestico”.E’ questa una tappa ulteriore di un ciclo di incontri dedicati all’approfondimento di un tema per noi rilevante, ovvero quello della prevenzione del conflitto nell’ambito del lavoro domestico e di cura. Ad essere impiegate nel lavoro domestico e di cura sono soprattutto donne straniere. Le migrazioni, dunque, introducono soggetti nuovi e contenuti nuovi fin dentro lo spazio domestico. La complessità giunge fino nel cuore delle nostre vite.

La casa diventa territorio di confine. Scrive Ian Chambers: “Quando (…) l’incontro tra culture diverse non si verifica più lungo il perimetro, nelle zone di contatto, ma emerge al centro della nostra vita quotidiana, forse allora possiamo cominciare a parlare di una interruzione significativa nel senso precedente delle nostre vite, culture, lingue, e prospettive future”. 
L’incontro è rivolto ai membri della funzione Studi, ai referenti dei gruppi e/o funzioni Acli Colf, a soggetti interessati al tema trattato e si terrà dalle ore 10.30 alle ore 13.30, presso la sede nazionale Acli, via Marcora 18/20, Roma.
 

L’ambiguo rispetto: lavoro domestico e relazioni interculturali
close-modal
morti/dispersi nel mediterraneo nel 2016 5.022
Fonte UNHCR
morti/dispersi nel mediterraneo nel 2017 2.992
Fonte UNHCR