Lavoro dignitoso: In Italia il lavoro è fattore di disuguaglianza


“Il lavoro è sviluppo solo se è dignitoso”. In occasione del 7 ottobre, Giornata internazionale del lavoro dignitoso, a pochi giorni dalla chiusura del Summit Onu sugli Obiettivi del Millennio, nell’anno europeo di lotta alla povertà e all’esclusione, le Acli pubblicano un loro contributo.Il principio di fondo della Giornata è che solo un lavoro dignitoso permette un reale sviluppo, della persona, delle comunità e dei Paesi. 

Proiettando questa questione globale sulle vicende interne, secondo le Associazioni cristiane dei lavoratori italiani “oggi, in Italia, il lavoro è spesso fattore di diseguaglianza e non è più garanzia di dignità”.

Per questo le Acli esprimono nel documento alcune richieste concrete sia al Governo italiano che alle Istituzioni europee.

Lavoro dignitoso: In Italia il lavoro è fattore di disuguaglianza
close-modal
morti/dispersi nel mediterraneo nel 2016 5.022
Fonte UNHCR
morti/dispersi nel mediterraneo nel 2017 2.992
Fonte UNHCR