Lazio: La formazione a Latina

Si è svolto il 3 e 4 luglio a Latina la prima tappa del percorso formativo per giovani dirigenti e volontari delle Acli del Lazio. Nella due giorni i 15 partecipanti, seguiti da vari esperti, si sono occupati di progettazione, sviluppo rurale, di lavoro di gruppo, urbanistica e integrazione sociale.

Il corso, che sarà riproposto in tutte le province della regione, si proponeva “di formare una visione dello sviluppo associativo che avesse al centro la valorizzazione del territorio in un’ottica di integrazione sociale e di miglioramento della qualità della vita”. In questi compiti i partecipanti sono stati aiutati anche dall’enciclica “Laudato si’” che li ha guidati nella riflessione.

Sono intervenuti come docenti: Luigi Pietroluongo, responsabile progettazione Acli Lazio, Sigismondo Esposito, agronomo di Acli Terra Latina, Giulio Bizzaglia, docente di sociologia dello sport all’Università Cattolica di Roma, Carlo Irollo, psicologo e docente dell’Enaip Lazio, Stefano Bianchetti, architetto della onlus “Casa dell’archietttura di latina”. Ha introdotto i lavori Alessandra Bonifazi.

Lazio: La formazione a Latina
close-modal
morti/dispersi nel mediterraneo nel 2016 5.022
Fonte UNHCR
morti/dispersi nel mediterraneo nel 2017 2.992
Fonte UNHCR