Le Acli a Gorizia contro il gioco d’azzardo

Le Acli provinciali di Gorizia hanno realizzato il 28 aprile 2014 il convegno “Gioco d’azzardo: malattia sociale”, presso la sala grande parrocchiale di S. Rocco.

I territori delle Acli si inseriscono così nella campagna “Mettiamoci in gioco” che vede la mobilitazione della società civile e delle istituzioni pubbliche impegnate a contrastare i danni personali e sociali del gioco d’azzardo.

I lavori sono stati introdotti da Silvia Paoletti, presidente provinciale delle Acli, e da don Paolo Zuttion, direttore Caritas della diocesi.

Antonio Russo – responsabile nazionale Acli del dipartimento legalità – ha illustrato i costi sociali del gioco d’azzardo; Rolando De Luca – psicologo e psicoterapeuta, responsabile del centro di terapia per ex giocatori d’azzardo e le loro famiglie di Campoformido – ha presentato le possibili vie di guarigione dal gioco d’azzardo,

Ha moderato Silvio Razza, responsabile dipartimento politiche familiari Acli del Friuli Venezia Giulia.

E’ possibile vedere il video del convegno su Youtube al seguente link:

Le Acli a Gorizia contro il gioco d’azzardo
close-modal
morti/dispersi nel mediterraneo nel 2016 5.022
Fonte UNHCR
morti/dispersi nel mediterraneo nel 2017 2.992
Fonte UNHCR