Le Acli alla conferenza stampa “Sbarre invece di quote: non si può”

Oggi 30 giugno alle ore 11 presso la Sala Caduti di Nassirya di Palazzo Madama la Commissione Diritti umani del Senato, presieduta da Luigi Manconi, terrà la conferenza stampa dal titolo “Sbarre invece di quote: non si può”, a cui parteciperanno monsignor Francesco Soddu, direttore della Caritas italiana, Mario Marazziti, Comunità di Sant’Egidio e presidente Comitato diritti umani della Camera, Berardino Guarino, direttore Progetti del Centro Astalli, il pastore Massimo Aquilante, presidente federazione Chiese evangeliche in Italia, Antonio Russo, responsabile area Immigrazione della pesidenza nazionale Acli.

Il Parlamento è attualmente impegnato a esprimere un parere sullo schema di decreto legislativo che attua le due direttive europee sull’accoglienza dei richiedenti asilo e sulle procedure per l’accesso alla protezione internazionale. Nel testo, tra l’altro, è previsto in alcuni casi il trattenimento di richiedenti asilo nei centri di identificazione e di espulsione fino a 12 mesi.

Intanto, il Consiglio europeo sta valutando la realizzazione in Italia di strutture in cui l’identificazione dei migranti appena sbarcati verrà svolta dai funzionari di diverse agenzie Ue. In questi stessi centri è prevista, inoltre, la detenzione fino a un massimo di 18 mesi nel caso in cui non sussistano i presupposti per l’accesso alla richiesta di asilo.

Le Acli alla conferenza stampa “Sbarre invece di quote: non si può”
close-modal
morti/dispersi nel mediterraneo nel 2016 5.096
Fonte UNHCR
morti/dispersi nel mediterraneo nel 2017 3.081
Fonte UNHCR