La Presidenza nazionale

La Presidenza nazionale è l’organo esecutivo ed amministrativo.

I componenti la Presidenza nazionale, fino ad un massimo di nove, sono proposti dal presidente scegliendoli tra i consiglieri nazionali o, in caso motivato, all’esterno del Consiglio nazionale.

Fanno inoltre parte della Presidenza senza diritto di voto il segretario nazionale dei Giovani delle Acli, la responsabile nazionale del Coordinamento donne, il presidente nazionale dell’Unione sportiva Acli, il Segretario generale.

La Presidenza ha la responsabilità di:

attuare i programmi della Direzione nazionale, promuovendo l’azione sociale, sviluppando la presenza Acli sul territorio nazionale;

fissare gli obiettivi dell’azione sociale e dell’azione economica, con le relative politiche, decidendo le priorità e i settori nei quali investire;

convocare la Direzione nazionale.

È convocata dal presidente, di norma, una volta alla settimana.

La Presidenza nazionale

La composizione della Presidenza nazionale

Presidente

Roberto Rossini

Vicepresidente vicario

Emiliano Manfredonia

Vicepresidente

Stefano Tassinari

Consiglieri di Presidenza

Gianluca Budano

Luca Conti

Michele Mariotto

Erica Mastrociani

Antonio Russo

Agnese Ranghelli
Responsabile coordinamento donne

Giacomo Carta
Coordinatore nazionale Giovani delle Acli

Damiano Lembo
Presidente nazionale US Acli

Damiano Bettoni
Segretario generale

Don Giovanni Nicolini
Incaricato nazionale Cei per la formazione spirituale nelle Acli

close-modal
morti/dispersi nel mediterraneo nel 2016 5.096
Fonte UNHCR
morti/dispersi nel mediterraneo nel 2017 3.081
Fonte UNHCR