Le Acli di Vimercate Costruiscono il Futuro

Ci sarà lavoro nel futuro? E quanto influisce il problema demografico in Italia e in Europa? Quali sono le politiche a sostegno delle famiglie?

Dalla religione all’indifferenza: come sarà la società del futuro?

Tanti i quesiti ai quali si cercherà di dare risposta insieme ad alcuni esperti, in occasione degli incontri promossi dai circoli Acli della zona di Vimercate. Si tratta del progetto Benvenuto Futuro, che vuole raccontare il territorio lombardo insieme con i suoi protagonisti: famiglie e giovani. Due intense settimane di riflessione e lavoro su se stessi, la propria percezione dei territori e del mondo del lavoro e la discussione di un possibile e concreto futuro per i giovani che li abitano.

Si parte l’11 aprile con il primo appuntamento in programma: Costruttori di arche o di Torri di Babele? a Vimercate, per proseguire il 13 aprile con l’incontro Ci sarà un lavoro nel futuro? A Ronco Briantino. Terza tappa – sempre a Vimercate il 20 aprile – e terzo dibattito Il problema demografico in Italia e in Europa e quali politiche a sostegno della famiglia; proseguendo ancora a Ronco il 4 maggio con l’incontro Dalla religione all’indifferenza: quale società del futuro? A Omate e Oreno, l’8 e 9 maggio, si parla del Sogno della gioventù e de Il mondo ancora in bilico tra pace e guerra e si conclude di nuovo a Vimercate il 16 maggio con La ricreazione è finita: scegliere la scuola, trovare il lavoro.

Le Acli di Vimercate Costruiscono il Futuro
close-modal
morti/dispersi nel mediterraneo nel 2016 5.096
Fonte UNHCR
morti/dispersi nel mediterraneo nel 2017 3.081
Fonte UNHCR