Dalle Acli tavolette grafiche all’istituto Leto

Con i fondi del 5xmille le Acli di Salerno migliorano la formazione degli studenti dell’istituto Leto di Teggiano (Sa)

L’Istituto d’istruzione superiore “Pomponio Leto” di Teggiano ha ricevuto oggi, lunedì 22 gennaio, 3 tavolette grafiche di ultima generazione per migliorare l’offerta didattica dell’indirizzo artistico. Il regalo, finanziato con i fondi del 5xmille, è arrivato dalle Acli di Salerno.

“Anche quest’anno – ha dichiarato il presidente delle Acli salernitane Gianluca Mastrovito – abbiamo voluto realizzare un gesto concreto verso la comunità che ci ha donato il suo 5xmille con la dichiarazione dei redditi”.

“Nel 2016 – aggiunge Mastrovito – la nostra scelta fu quella di sostenere, con una borsa di studio, due famiglie individuate dal parroco di San Marco. Quest’anno abbiamo invece scelto di acquistare degli strumenti didattici utili alla scuola.

La scelta si lega alla valorizzazione dei giovani talenti dianesi, che da qualche anno partecipano con lavori pregevoli al Concorso nazionale di fumetto “San GPII: la vita ed il pensiero” promosso dal circolo Acli Camminare Insieme di Teggiano. Grazie a questa iniziativa, faciliteremo il percorso didattico dei ragazzi e accresceremo le loro abilità”.

“Un modo di essere dalla parte della gente – conclude il Presidente Mastrovito – per renderci corresponsabili di un percorso di crescita e di opportunità formativa, i cui benefici sapranno realizzarsi a partire dalla famiglia, in tutta la comunità del Vallo”.

Dalle Acli tavolette grafiche all’istituto Leto
close-modal
morti/dispersi nel mediterraneo nel 2016 5.096
Fonte UNHCR
morti/dispersi nel mediterraneo nel 2017 3.081
Fonte UNHCR