Menu
Annunciazione del Signore - Sabato 25 Marzo 2017
A+ A A-

I presidenti

In queste pagine pubblichiamo un breve profilo dei presidenti che hanno guidato le Acli dalle origini fino all'8 maggio 2016, data dell'elezione del presidente in carica, Roberto Rossini.

Non è la storia dei “presidenti”, ma solo un ricordo, una rassegna, un omaggio doveroso a chi, in questi oltre 60 anni di esistenza, ha guidato l’associazione in tempi più o meno difficili ma sempre con il fine ultimo di realizzare quello che Achille Grandi aveva per primo chiamato “un grande compito”.

(I profili – fatta eccezione per quellI di Andrea Olivero, di Gianni Bottalico di Roberto Rossini – sono tratti da I presidenti delle Acli, nella collana "Profili", n° 11, Editoriale Aesse, 2002)

Roberto Rossini (in carica)

Roberto Rossini è nato nel 1964, è sposato e ha due figlie. Vive a Brescia. Laureato in scienze politiche, è docente di diritto e metodologia della ricerca sociale presso l'istituto bresciano Maddalena di Canossa. Dal 1994 è socio Acli. Dal 2000 al 2016 è stato membro della Presidenza Provinciale delle Acli di Brescia, con delega alla Formazione e in seguito alla Comunicazione, ricoprendo il ruolo di Presidente dal 2008 al 2016. Dall'estate 2010 il Consiglio nazionale Acli gli ha conferito la delega per la Comunicazione e successivamente...
Leggi tutto

Gianni Bottalico (2013-2016)

Nato a Bari nel 1957, si trasferisce presto a Seregno (Mb). È sposato e ha un figlio. È stato presidente delle Acli provinciali di Milano, Monza e Brianza dal 2004 al 2012 e componente del Consiglio nazionale e della Direzione nazionale delle Acli. Nel maggio del 2012, in occasione dell’ultimo Congresso nazionale, è stato nominato vicepresidente nazionale, con delega alla Comunicazione. È stato presidente nazionale delle Acli dal 26 gennaio 2013 all'8 maggio 2016. Ha acquisito una lunga esperienza professionale come responsabile...
Leggi tutto

Andrea Olivero (2006-2012)

È stato presidente nazionale delle Acli da marzo 2006 al dicembre del 2012.   Nato a Cuneo nel 1970, è laureato in Lettere classiche di cui è docente.    Dopo un significativo percorso nell’ambito del volontariato e dell’associazionismo cattolico, a partire dagli anni ’90 è entrato nel mondo delle Acli, inizialmente presso le Acli provinciali di Cuneo, dove è stato presidente provinciale e successivamente presidente di Enaip Piemonte, principale ente formativo della regione.  Dall’11 dicembre 2008 al 19...
Leggi tutto

Luigi Bobba (1998-2006)

L’undicesimo presidente nazionale delle Acli è Luigi Bobba. Nato a Cigliano, in provincia di Vercelli, il 29 maggio 1955. È sposato, con due figlie. Laureato in Scienze Politiche presso l’Università di Torino (1979), diventa Segretario di Gioventù Aclista, (1983-1986) e poi è responsabile del settore lavoro e della cooperazione. Dal 1994 è vice presidente nazionale delle Acli e il 29 novembre del 1998 viene eletto presidente, e resta in carica fino al marzo del 2006. Dal 2006 è parlamentare nelle fila del Partito democratico. Bobba...
Leggi tutto

Franco Passuello (1994-1998)

A prendere le redini dell’associazione, dopo Bianchi, è Fran­co Pas­suello, già vice presidente nazionale. Sarà lui a portare avanti quel processo di trasformazione, quell’“esodo” ver­­so una nuova nascita che si compie nell’anno del “giubileo” delle Acli. Franco Passuello, nato a Roma il 26 marzo 1939, entra nelle Acli nel lontano 1966 e va a lavorare all’Ufficio Studi che allora era diretto da Geo Brenna. Partecipa all’esperienza di “Ora sesta” animata da don Luisito Bianchi. Passuello diventa presidente delle...
Leggi tutto

Giovanni Bianchi (1987-1994)

Giovanni Bianchi è nato il 19 agosto del 1939 a Sesto San Giovanni e si è laureato in Scienze Politiche presso l’Università Cat­tolica di Milano. Dopo aver ricoperto im­portanti incarichi nelle Acli a livello regionale succede a Do­menico Rosati come presidente nazionale dal 31 maggio 1987 al febbraio 1994. La sua ricca esperienza nelle Acli lombarde gli consente di approfondire “il solco e la radice” delle Acli: il cattolicesimo sociale e politico. Di qui il suo richiamo all’esperienza di Luigi Sturzo e alla spiritualità di...
Leggi tutto

Domenico Rosati (1976-1987)

Domenico Rosati nasce il 5 febbraio 1929 a Vetralla (Viterbo). Tra Domenico Rosati e le Acli c’è un rapporto di simbiosi. È infatti nelle Acli fin dagli anni ’50 con incarichi nella stampa e nei servizi sociali. È presidente per ben 11 anni dal 30 maggio 1976 al 12 maggio 1987. La successione di Rosati a Marino Carboni è del tutto fisiologica: era il suo vice e aveva concorso in modo rilevante alla elaborazione ed alla realizzazione della linea di salvataggio. La sua Presidenza cercò quindi nuovi equilibri sulla linea precedente. Il...
Leggi tutto

Marino Carboni (1972-1976)

Marino Carboni è nato il 22 set­tembre 1933 a Castel d’Aiano in provincia di Bo­logna e scompare prematuramente il 28 settembre 1979 a Roma. Molti circoli Acli vengono dedicati al “presidente del salvataggio”, sia in Italia che all’estero. A Carboni viene intitolato il Centro permanente di formazione delle Acli istituito a Lariano, nei pressi di Roma. Fu il presidente dell’emergenza e della crisi, ma anche della ripresa e del rilancio. Così soprattutto gli aclisti amano ricordare la figura di Marino Carboni, settimo presidente...
Leggi tutto

Emilio Gabaglio (1969-1972)

Nato a Como il 5 luglio 1937 è diventato presidente delle Acli il 22 giugno 1969, a soli 32 anni, il più giovane presidente aclista. Dovette guidare l’organizzazione in un uno dei momenti più difficili della sua storia. Sono gli anni dell’autunno caldo, delle bombe di Mi­lano, della lotta per le riforme. Sul piano interno gli anni della crisi di rapporto con la gerarchia, dell’ipotesi socialista, delle due successive scissioni. La sua Pre­sidenza, certamente la più difficile e controversa, si con­­cluse subito dopo il...
Leggi tutto

Livio Labor (1961-1969)

Livio Labor è nato da genitori triestini a Leopoli, in Polonia, nel 1918 ed è morto a Roma il 9 aprile 1999. Ricevette una forte formazione cristiana nella compagnia di San Paolo di cui fece parte fino al 1956. Studiò a Pola e, laureatosi in filosofia all’Università Cat­tolica di Milano, venne a Roma e si occupò di problemi sindacali all’Icas, l’Istituto cattolico di attività sociali. Tornato a Milano iniziò il suo impegno nelle Acli di Luigi Clerici di cui divenne vice...
Leggi tutto

Ultime news dal sito

Le Acli tra i firmatari della lettera a Gentiloni per l’introduzione della TTF

Festeggiare i sessant’anni dei Trattati di Roma può essere un’occasione per portare all’attenzion...

Noi Europa

Il 25 marzo 1957, esattamente 60 anni fa, venivano firmati a Roma i Trattati che portavano alla f...

Perugia: cura dell'ambiente "Per non restare indifferenti"

Le Acli di Perugia organizzano due giorni “Per non restare indifferenti” e riflettere sull’encicl...

Al via il Congresso nazionale dell'Us Acli

"Lo sport che vogliamo" è il titolo del XV Congresso nazionale dell'Unione Sportiva Acli che pren...

Ascoli Piceno: "Parliamone", incontro sulla violenza contro le donne

La violenza sulle donne è il tema dell’incontro “Parliamone” organizzato dalle Acli insieme al Co...

Cagliari: torna "Diritti in piazza"

Torna diritti in piazza, la campagna delle Acli di Cagliari per far conoscere i servizi e le atti...

Tesseramento Acli 2017

Le Acli

I Temi

Link utili

Seguici su

Questo sito utilizza cookie, propri o di terze parti. Cliccando sul bottone "Accetta" acconsenti all'uso dei cookie e questo banner scomparirà. Se vuoi saperne di più e sapere come disabilitare i cookie, clicca qui