Le congratulazioni delle Acli a Sergio Mattarella

“La Presidenza nazionale delle Acli esprime la sua soddisfazione e le più vive congratulazioni per l’elezione di Sergio Mattarella alla Presidenza della Repubblica”, afferma Gianni Bottalico, presidente nazionale delle Acli.

“Il Capo dello Stato, nel nostro sistema costituzionale, è il simbolo dell’unità nazionale, e si trova allo snodo delle principali funzioni istituzionali: una personalità come quella di Mattarella, per la sua formazione e per il suo lungo servizio nelle istituzioni, rappresenta per il Paese una garanzia che la prosecuzione del percorso delle riforme avvenga nel pieno rispetto del quadro inderogabile dei diritti e delle garanzie delineati dalla Costituzione.

Le Acli condividono con il nuovo Capo dello Stato la medesima cultura politica del cattolicesimo democratico e politico, del popolarismo in particolare, che nella persona di Mattarella continua ad offrire preziose energie per la vita della nostra democrazia.

“In questa cultura politica – conclude il presidente Acli Bottalico – temi come dignità del lavoro, contrasto alla povertà, impegno per la riduzione delle disuguaglianze, legalità, pace e ripudio della guerra costituiscono delle parole irrinunciabili. Siamo certi che saranno anche quelle che più caratterizzeranno questo nuovo settennato al Quirinale”.

Le congratulazioni delle Acli a Sergio Mattarella
close-modal
morti/dispersi nel mediterraneo nel 2016 5.022
Fonte UNHCR
morti/dispersi nel mediterraneo nel 2017 2.992
Fonte UNHCR