Menu
SS. Michele, Gabriele e Raffaele - Giovedì 29 Settembre 2016
A+ A A-

Pensionato e iscritto a fondo di previdenza complementare?

  • Scritto da  Patronato Acli


Sono un lavoratore che sta per andare in pensione, ma in questo momento di crisi finanziaria non vorrei richiedere immediatamente la prestazione complementare perché ho paura di subire una perdita. Cosa posso fare?

I contributi ed il Tfr devoluti alla Previdenza complementare vengono investiti dai Fondi sui mercati finanziari e possono pertanto essere soggetti alle normali oscillazioni che caratterizzano questi mercati.

Nel momento in cui il lavoratore accede al pensionamento, può richiedere anche la prestazione complementare (rendita o capitale), e in questo caso la propria quota di partecipazione al Fondo viene liquidata al valore che la quota ha sul mercato in quel momento.

Pertanto nel caso in cui, poco prima del momento del pensionamento, il fondo subisse una flessione sul mercato, chiedendo la rendita o il capitale si potrebbe effettivamente consolidare una perdita anche importante.

Per evitare questa circostanza il Legislatore ha previsto che si possa continuare a contribuire al Fondo anche oltre la data di pensionamento, decidendo poi autonomamente quando richiedere la prestazione, approfittando magari di una congiuntura economico-finanziaria più favorevole.

Nonostante questa possibilità sia prevista dalla normativa, è sempre consigliabile, man mano che ci si avvicina all’età pensionabile, salvaguardare il montante maturato negli anni spostandolo verso il comparto meno rischioso offerto dal Fondo cui si è iscritti per arrivare, quando mancano pochi anni alla pensione, ad avere tutta la propria posizione nella linea garantita.

Tale operazione permette di non subire perdite, nel momento del pensionamento, anche nel caso in cui lo stesso avvenga in un periodo di perdite dei mercati finanziari.

Per informazioni: www.patronato.acli.it

Torna in alto

Ultime news dal sito

A Salmour (Cn) apre uno sportello fiscale e di Patronato

A partire dal 3 ottobre sarà attivo a Salmour, in provincia di Cuneo, uno sportello delle Acli ch...

A Cellino S. Marco (Br) l'incontro su Moro

“Chi e perché ha ucciso Aldo Moro” è il titolo dell’incontro organizzato per il 30 settembre dall...

Il Piemonte si prepara al referendum

Le Acli del Piemonte organizzano alcuni incontri sul referendum. Il primo è per il 1 ottobre a Ve...

Da Lecchi in Chianti (Si) 1000 euro per il terremoto

Da Lecchi in Chianti, in provincia di Siena, arrivano 1000 euro per le popolazioni colpite dal te...

Campania, due incontri su giovani e povertà

Le Acli di Benevento dedicano due giorni di riflessione su come portare le tre fedeltà dell’assoc...

Cagliari, gli immigrati nell'economia sarda

Il ruolo degli immigrati nella società sarda e il loro contributo allo sviluppo economico dell’is...

Le Acli

I Temi

Le Notizie

Link utili

Seguici su

Questo sito utilizza cookie, propri o di terze parti. Cliccando sul bottone "Accetta" acconsenti all'uso dei cookie e questo banner scomparirà. Se vuoi saperne di più e sapere come disabilitare i cookie, clicca qui