Menu
S. Eustachio - Mercoledì 20 Settembre 2017
A+ A A-

Ravenna: 25 anni del circolo S. Stefano



Il circolo Acli S. Stefano di Ravenna nel 2016 compirà 25 anni. Le celebrazioni si svolgeranno il 19 gennaio con la messa. Seguiranno filmati e testimonianze sulla storia del circolo.

Il circolo, conosciuto soprattutto per il gruppo ciclistico "I ciclesta de prit – i ciclisti del prete", nasce nel 1991 a Santo Stefano, una frazione di Ravenna, per portare solidarietà nella parrocchia e nella comunità.

In questi 25 anni "I ciclesta de prit" hanno portato messaggi di solidarietà e di pace ai bambini della ex Jugoslavia, ai terremotati di S. Giuliano di Puglia in Molise dell’Aquila e di Modena e a famiglie bisognose di Ravenna.

Ogni anno inoltre hanno percorso numerosi chilometri per arrivare in bicicletta in alcuni luoghi di pellegrinaggio come S. Giovanni Rotondo, Roma, Assisi, Lourdes e Santiago del Compostela.

Torna in alto

Ultime news dal sito

Varese: concorso "Web-Care tra valori e limiti. Da Lettera a una professoressa alle e…

In occasione dei cinquant’anni della scomparsa di don Lorenzo Milani e della pubblicazione di Let...

Trento: al via il progetto "Due passi in salute con le Acli"

Martedi 19 settembre le Acli trentine presentano il progetto “Due passi in salute con le Acli” pr...

Giacomo Carta nuovo coordinatore nazionale GA

Giacomo Carta è il nuovo coordinatore nazionale dei Giovani delle Acli (GA). Trent’anni, sardo, C...

Chiuso a Napoli il 50° Incontro nazionale di studi

Si è chiuso oggi a Napoli il 50° Incontro nazionale di studi delle Acli, che quest’anno ha avuto ...

Delrio: "Consip fatto gravissimo, a rischio democrazia del Paese"

"Il fatto della Consip è gravissimo. Bisogna indagare la verità perché è a rischio la tenuta dell...

Furlan: "Valorizzare le imprese che formano i giovani"

La segretaria generale della Cisl, Annamaria Furlan, si aspetta dalla prossima finanziaria che si...

Tesseramento Acli 2017

Le Acli

I Temi

Link utili

Seguici su

Questo sito utilizza cookie, propri o di terze parti. Cliccando sul bottone "Accetta" acconsenti all'uso dei cookie e questo banner scomparirà. Se vuoi saperne di più e sapere come disabilitare i cookie, clicca qui