Menu
Immacolata Concezione - Giovedì 08 Dicembre 2016
A+ A A-

Cagliari: Sportello di aiuto per russofoni



In Sardegna abitano e lavorano quasi 3.000 persone di lingua russa. Per loro le Acli di Cagliari hanno aperto uno sportello di ascolto e sostegno psicologico.

Lo sportello nasce per aiutare i russofoni – sono ucraini, russi e bielorussi – a comunicare le difficoltà che trovano in un paese tanto lontano da casa.

“Abitare in un paese straniero dove, oltre lingua e clima, tutto è organizzato in modo diverso e le persone pensano in modo diverso – spiegano le Acli di Cagliari – è difficile e può causare ansia e depressione. Parlare con qualcuno, in queste situazioni, diventa essenziale”.

Lo sportello, che si trova nella sede delle Acli (Via Marconi 4 a Cagliari) funziona su appuntamento.

Per informazioni e appuntamenti: acliprovincialicagliari@gmail.com.

Torna in alto

Ultime news dal sito

Varese: ciclo di incontri sugli anziani

Dalle Acli di Varese arrivano 7 incontri gratuiti per formare i lavoratori domestici, gli assiste...

Bologna: incontro con il sottosegretario Luigi Bobba

Lunedì 12 dicembre alle 17.30, nella sede delle Acli di Bologna, via delle Lame, 116 si parlerà d...

Trento, mostra personale dell'artista Marco Filippone

Il circolo Acli di Gardolo (Tn) organizza una mostra personale del pittore trentino Marco Filippo...

Siena e Poggibonsi in ricordo di Achille Grandi

Sabato 10 dicembre le Acli di Radicondoli, di Poggibonsi e Siena ricordano Achille Grandi, sindac...

Istat, la povertà è un destino

In occasione della pubblicazione del Report Istat “Condizioni di vita e reddito”, riferito all’an...

Catanzaro, il concerto di Natale

Il 16 dicembre le Acli di Catanzaro organizzano insieme al circolo Acli “Città del vento” di Sove...

Le Acli

I Temi

Link utili

Seguici su

Questo sito utilizza cookie, propri o di terze parti. Cliccando sul bottone "Accetta" acconsenti all'uso dei cookie e questo banner scomparirà. Se vuoi saperne di più e sapere come disabilitare i cookie, clicca qui