Menu
Annunciazione del Signore - Sabato 25 Marzo 2017
A+ A A-

Brescia: Due giorni di spiritualità



Sono dedicate alla “Chiesa, popolo della Misericordia” le giornate di spiritualità "Ora et labora" organizzate dalle Acli bresciane per il 15 e 16 gennaio.

L’appuntamento – rivolto ai soci e ai dirigenti delle Acli della provincia di Brescia – si terrà nell’eremo dei santi Pietro e Paolo a Bienno (Bs) a partire dalle 18.00 del venerdì.

I partecipanti  questa edizione rifletteranno sulla misericordia, caratteristica di Dio, e come la Chiesa, spinta da papa Francesco, è chiamata ad essere volto della misericordia.

La due giorni, oltre che momento di riflessione per i singoli, sarà anche l’occasione per carpire come l’associazione vive la sua vocazione cristiana all’interno della comunità.

Guidano la riflessione gli interventi di don Fabio Corazzina, don Flavio Dalla Vecchia, mons Gabriele Filippini.

Torna in alto

Ultime news dal sito

Le Acli tra i firmatari della lettera a Gentiloni per l’introduzione della TTF

Festeggiare i sessant’anni dei Trattati di Roma può essere un’occasione per portare all’attenzion...

Noi Europa

Il 25 marzo 1957, esattamente 60 anni fa, venivano firmati a Roma i Trattati che portavano alla f...

Perugia: cura dell'ambiente "Per non restare indifferenti"

Le Acli di Perugia organizzano due giorni “Per non restare indifferenti” e riflettere sull’encicl...

Al via il Congresso nazionale dell'Us Acli

"Lo sport che vogliamo" è il titolo del XV Congresso nazionale dell'Unione Sportiva Acli che pren...

Ascoli Piceno: "Parliamone", incontro sulla violenza contro le donne

La violenza sulle donne è il tema dell’incontro “Parliamone” organizzato dalle Acli insieme al Co...

Cagliari: torna "Diritti in piazza"

Torna diritti in piazza, la campagna delle Acli di Cagliari per far conoscere i servizi e le atti...

Tesseramento Acli 2017

Le Acli

I Temi

Link utili

Seguici su

Questo sito utilizza cookie, propri o di terze parti. Cliccando sul bottone "Accetta" acconsenti all'uso dei cookie e questo banner scomparirà. Se vuoi saperne di più e sapere come disabilitare i cookie, clicca qui