Menu
SS. Protomartiri - Giovedì 30 Giugno 2016
A+ A A-

Brescia: Due giorni di spiritualità



Sono dedicate alla “Chiesa, popolo della Misericordia” le giornate di spiritualità "Ora et labora" organizzate dalle Acli bresciane per il 15 e 16 gennaio.

L’appuntamento – rivolto ai soci e ai dirigenti delle Acli della provincia di Brescia – si terrà nell’eremo dei santi Pietro e Paolo a Bienno (Bs) a partire dalle 18.00 del venerdì.

I partecipanti  questa edizione rifletteranno sulla misericordia, caratteristica di Dio, e come la Chiesa, spinta da papa Francesco, è chiamata ad essere volto della misericordia.

La due giorni, oltre che momento di riflessione per i singoli, sarà anche l’occasione per carpire come l’associazione vive la sua vocazione cristiana all’interno della comunità.

Guidano la riflessione gli interventi di don Fabio Corazzina, don Flavio Dalla Vecchia, mons Gabriele Filippini.

Torna in alto

Ultime news dal sito

Milano: Raccolta fondi per l'orto urbano

Dal 13 giugno è iniziata la raccolta fondi per il progetto “PomodOrti Urbani” promosso anche dall...

Latina: Le riforme costituzionali

Il 4 luglio le Acli di Latina organizzano il seminario “Le riforme costituzionale, verso il refer...

Vicenza: Incontro sull'enciclica "Laudato si'"

È dedicato a “Lo stile cristiano per la cura del mondo” l’incontro organizzato per il 30 giugno d...

Genova: Messa alla prova in un circolo Acli

Dopo le Acli di Benevento anche il circolo Acli “Achille Grandi” di San Fruttuoso, Genova, ha att...

Arezzo: Le Acli vicine alla famiglia Nicolò

È morto Antonio Nicolò, presidente delle Acli di Arezzo negli anni ’90 e presidente delle Acli To...

Rossini: Brexit, una breccia drammatica nel cuore dell'Europa

«L'esito del referendum sulla permanenza nella Ue della Gran Bretagna – afferma Roberto Rossini, ...

Le Acli

I Temi

Le Notizie

Link utili

Seguici su

Questo sito utilizza cookie, propri o di terze parti. Cliccando sul bottone "Accetta" acconsenti all'uso dei cookie e questo banner scomparirà. Se vuoi saperne di più e sapere come disabilitare i cookie, clicca qui