Menu
S. Vincenzo - Martedì 27 Settembre 2016
A+ A A-

Ragusa: Celebrato il congresso



Il 28 febbraio si è svolto a Ragusa il XXV Congresso delle Acli ragusane sul tema "Niente paura. Con le Acli attraversiamo il cambiamento" proposto dalla presidenza nazionale delle Acli. Il Congresso è stato presieduto da Santino Scirè, presidente delle Acli Sicilia e vicepresidente nazionale Acli.

Carmelo Cuttitta, vescovo di Ragusa, ha dato inizio ai lavori. Nel suo saluto il prelato ha chiesto all’associazione di impegnarsi ancora di più sul territorio.

Dopo di lui, Simona Licitra, presidente uscente delle Acli di Ragusa, ha parlato di lavoro, welfare, della questione educativa dei giovani e sulla questione ambientale.

Al termine del Congresso sono stati eletti i consiglieri provinciali: a loro il compito di scegliere nella prima riunione il prossimo presidente delle Acli iblee.

Ultima modifica: Venerdì, 04 Marzo 2016 13:01
Torna in alto

Ultime news dal sito

Immigrazione, Tavolo Asilo contro accordi Italia-Sudan

Un accordo segreto, non ancora reso noto ma che già produce i suoi effetti....

Armi nucleari, un no dalla storia

Mai più minacce di tipo nucleare. È con questo intento che oggi, 26 settembre, si celebra la terz...

Pisa: La riforma costituzionale in parole povere

Si intitola “La riforma costituzionale in parole povere” il ciclo di tre incontri organizzati dal...

Roma, torna l'Ottobrata solidale

Dal 4 al 21 ottobre le Acli di Roma organizzano la seconda edizione dell’Ottobrata solidale: quat...

#Salvailsuolo - People4soil

Raccogliere 1 milione di firme in almeno 7 paesi da presentare alla Commissione europea per promu...

#Salvailsuolo: al via la campagna e la raccolta firme

Raccogliere 1 milione di firme in almeno 7 paesi da presentare alla Commissione europea per promu...

Le Acli

I Temi

Le Notizie

Link utili

Seguici su

Questo sito utilizza cookie, propri o di terze parti. Cliccando sul bottone "Accetta" acconsenti all'uso dei cookie e questo banner scomparirà. Se vuoi saperne di più e sapere come disabilitare i cookie, clicca qui