Menu
S. Attilio - Mercoledì 28 Giugno 2017
A+ A A-

Bergamo: Congresso provinciale



"Niente paura: con le Acli attraversiamo il cambiamento" sarà il titolo del 27° congresso provinciale delle Acli di Bergamo, che si terrà sabato 5 e domenica 6 marzo presso il centro congressi Papa Giovanni XXIII.

Quattro le piste di lavoro su cui i delegati discuteranno: essere e fare sistema, l'attenzione alle fragilità e ai cosiddetti "penultimi", l’attenzione ai poveri, e da ultimo un'attenzione progettuale diretta ai giovani che rischiano di diventare i nuovi esclusi della società.

Il congresso inizierà alle 9.00 con l’accoglienza e la registrazione dei partecipanti e proseguirà con la relazione d’apertura di Rosa Gelsumino, presidente uscente delle Acli di Bergamo. Nel pomeriggio è prevista la relazione di Francesco Beschi, vescovo di Bergamo.

Torna in alto

Ultime news dal sito

Le Acli al Congresso Cisl: “Nuove tutele e fiscalità per un Paese più giusto”

Tra le tante trasformazioni che il mondo del lavoro sta attraversando, c’è anche quella del lavor...

Riforma Terzo Settore, Tassinari: "Accolte le nostre richieste"

La riforma del Terzo Settore e gli obiettivi dei prossimi quattro anni sono stati al centro dell'...

People4soil: mancano 18mila firme per l'Italia

People4soil, la campagna di protezione del suolo promossa da una serie di associazioni tra cui le...

Piemonte: le opportunità della riforma del Terzo settore

Venerdì 30 giugno le Acli del Piemonte organizzano un seminario sulla riforma del Terzo settore d...

Turismo generativo. Vitale (CTA) su Corriere Sociale

Nell'edizione del 24 giugno del Corriere Sociale il presidente nazionale del CTA, Pino Vital...

Accordo commerciale tra Acli e Banco Bpm

Banco BPM Acli hanno firmato un accordo commerciale valido per tutto il mondo Acli con un approcc...

Tesseramento Acli 2017

Le Acli

I Temi

Link utili

Seguici su

Questo sito utilizza cookie, propri o di terze parti. Cliccando sul bottone "Accetta" acconsenti all'uso dei cookie e questo banner scomparirà. Se vuoi saperne di più e sapere come disabilitare i cookie, clicca qui