Menu
S. Alessandro - Venerdì 26 Agosto 2016
A+ A A-

Genova: Il nuovo Consiglio provinciale



Il 5 marzo le Acli di Genova si sono incontrate per il 26° Congresso provinciale.

Erano presenti delegati e presidenti in rappresentanza dei 35 circoli dell’associazione presenti sul territorio genovese, molti dirigenti del Caf e del Patronato Acli e molti lavoratori. Era inoltre presente Gianni Bottalico, presidente nazionale Acli.

In rappresentanza dei 6mila iscritti i delegati hanno eletto il Consiglio provinciale che guiderà le Acli per il prossimo quadriennio e che nella prima riunione eleggerà il presidente.

Il consiglio provinciale delle Acli di Genova è composto da: Bagnasco Andrea, Bagnasco Giulia, Banchero Tonia, Chersola Chiara, Cocchi Luigi, Cogni Emiliano, Crosetti Daniele, Grasso Enrico, Guerra Carlo, Lucidi Gianmarco, Massa Matteo, Nappi Paolino, Pasquale Roberta, Retini Ottavia, Ridella Franco, Rocchi Francesca, Spata Nicolò, Vivarelli Nicoletta.

Torna in alto

Ultime news dal sito

Terremoto nel centro Italia: dalle Acli un aiuto per le popolazioni colpite

Un conto corrente per raccogliere aiuti per le popolazioni colpite dal terremoto che ha devastato...

Latina: Le Acli al Meeting di Rimini

Le Acli di Latina insieme al Forum 015, il gruppo che raccoglie associazioni economiche e del lav...

Brindisi: Legge regionale sul reddito di dignità

Si terrà venerdì 5 agosto alle 18,30 in Piazza Aldo Moro a Cellino San Marco (BR) l’evento di pre...

Toscana: Della Zoppa eletto segretario regionale della Fap Acli

Riccardo Della Zoppa (Pontremoli 1957) è stato eletto segretario regionale della Fap Acli della T...

Lettera aperta di associazioni, sindacati, ong a Federica Mogherini

Associazioni, sindacati, reti e ong hanno inviato una lettera aperta a Federica Mogherini, Alto R...

Ddl sul caporalato, Acli: importante passo avanti

Positivo il giudizio delle Acli per l’approvazione del Senato del ddl sul caporalato che intr...

Le Acli

I Temi

Le Notizie

Link utili

Seguici su

Questo sito utilizza cookie, propri o di terze parti. Cliccando sul bottone "Accetta" acconsenti all'uso dei cookie e questo banner scomparirà. Se vuoi saperne di più e sapere come disabilitare i cookie, clicca qui