Menu
S. Mario - Giovedì 19 Gennaio 2017
A+ A A-

Terni: Il giubileo dei lavoratori



Il 19 marzo, nella giornata della Festa di San Giuseppe, la diocesi di Terni ha celebrato il giubileo dei lavoratori per ricordare la visita di papa Giovanni Paolo II alle acciaierie.

Alla messa e al pellegrinaggio erano presenti le Acli, Confartigianato, il Momento cristiano dei lavoratori (Mcl), associazioni di categoria provinciali, associazioni laiche e i movimenti ecclesiali impegnati nel mondo del lavoro.

Per l’occasione i ragazzi del Servizio civile, impegnati nelle Acli di Terni, hanno predisposto il sussidio: “I papi, il giubileo e il lavoro”, che ha offerto spunti di riflessione sul magistero di: Leone XIII, Pio XI, Pio XII, Giovanni XXIII, Paolo VI, Giovanni Paolo II, Benedetto XVI e papa Francesco.

Torna in alto

Ultime news dal sito

Huffington Post: le sorprese del voto dei contribuenti

Nel nuovo post, il presidente nazionale delle Acli parla di come recuperare qualche aspetto di po...

Gioco d’azzardo: approvata la risoluzione della Commissione antimafia

È stata approvata alla Camera dei deputati, la risoluzione della Commissione parlamentare Antimaf...

Terremoto: la raccolta fondi delle Acli continua

Lo sciame sismico che ha ripreso a far tremare il Centro Italia ha ulteriormente aggravato le con...

Gioco d'azzardo: divieto assoluto di pubblicità e sponsorizzazione

“Mettiamoci in gioco” concorda con l’on. Basso sull’opportunità di raggiungere questo importante ...

Su Repubblica Acli e Cri contro il freddo

Emergenza freddo: su Repubblica l'iniziativa delle Acli di Roma per i senza fissa dimora: 50 cene...

Emergenza freddo, a Roma colazioni e cene per i senza fissa dimora

50 colazioni e 50 cene per i senza tetto. Li offrono ogni giorno le Acli di Roma ai senzatetto os...

Le Acli

I Temi

Link utili

Seguici su

Questo sito utilizza cookie, propri o di terze parti. Cliccando sul bottone "Accetta" acconsenti all'uso dei cookie e questo banner scomparirà. Se vuoi saperne di più e sapere come disabilitare i cookie, clicca qui