Menu
SS. Felice e Adáutto - Martedì 30 Agosto 2016
A+ A A-

Terni: Il giubileo dei lavoratori



Il 19 marzo, nella giornata della Festa di San Giuseppe, la diocesi di Terni ha celebrato il giubileo dei lavoratori per ricordare la visita di papa Giovanni Paolo II alle acciaierie.

Alla messa e al pellegrinaggio erano presenti le Acli, Confartigianato, il Momento cristiano dei lavoratori (Mcl), associazioni di categoria provinciali, associazioni laiche e i movimenti ecclesiali impegnati nel mondo del lavoro.

Per l’occasione i ragazzi del Servizio civile, impegnati nelle Acli di Terni, hanno predisposto il sussidio: “I papi, il giubileo e il lavoro”, che ha offerto spunti di riflessione sul magistero di: Leone XIII, Pio XI, Pio XII, Giovanni XXIII, Paolo VI, Giovanni Paolo II, Benedetto XVI e papa Francesco.

Torna in alto

Ultime news dal sito

Terremoto Centro Italia: CasAcli offre ospitalità alle vittime del sisma

Ancora ore drammatiche per i terremotati del Centro Italia, in particolare per la necessità di av...

Terremoto nel centro Italia: dalle Acli un aiuto per le popolazioni colpite

Un conto corrente per raccogliere aiuti per le popolazioni colpite dal terremoto che ha devastato...

Latina: Le Acli al Meeting di Rimini

Le Acli di Latina insieme al Forum 015, il gruppo che raccoglie associazioni economiche e del lav...

Brindisi: Legge regionale sul reddito di dignità

Si terrà venerdì 5 agosto alle 18,30 in Piazza Aldo Moro a Cellino San Marco (BR) l’evento di pre...

Toscana: Della Zoppa eletto segretario regionale della Fap Acli

Riccardo Della Zoppa (Pontremoli 1957) è stato eletto segretario regionale della Fap Acli della T...

Lettera aperta di associazioni, sindacati, ong a Federica Mogherini

Associazioni, sindacati, reti e ong hanno inviato una lettera aperta a Federica Mogherini, Alto R...

Le Acli

I Temi

Le Notizie

Link utili

Seguici su

Questo sito utilizza cookie, propri o di terze parti. Cliccando sul bottone "Accetta" acconsenti all'uso dei cookie e questo banner scomparirà. Se vuoi saperne di più e sapere come disabilitare i cookie, clicca qui