Menu
S. Luca - Mercoledì 18 Ottobre 2017
A+ A A-

Firenze: Potestio eletto presidente



Francesco Potestio, 61 anni, è il nuovo presidente delle Acli di Firenze. Succede a Mario Ringressi che ha lasciato l’incarico al termine del secondo mandato.

Francesco Potestio, di Sesto Fiorentino, è stato capo unità operativa Enel fino al momento della pensione. Nelle Acli è stato presidente del circolo di Sesto (Fi) e vicepresidente provinciale vicario.

Oltre a Potestio, la presidenza è composta da Francesco Failli, vicepresidente vicario responsabile sviluppo associativo, Giulia Fiorini vicepresidente, Andrea Tognetti responsabile amministrativo, e i segretari: Leonardo Cappellini, Chiara Meriggi, Lori Pecchioli. Faranno parte della presidenza senza diritto di voto: il segretario Fap Firenze, il presidente Cta, la responsabile Acli Colf e la rappresentante del Coordinamento donne.

Torna in alto

Ultime news dal sito

IL SITO INTERNET E' IN RESTYLING. CI VEDIAMO PRESTO SU QUELLO NUOVO

Si avvisano i nostri lettori che dal 6 ottobre il sito Internet delle Acli non viene più aggiorna...

Più tutele e nuove diritti per i lavoratori della gig economy e le donne

Il 7 ottobre si celebra la Giornata mondiale per il lavoro dignitoso, mobilitazione promossa dall...

Ius soli, Antonio Russo aderisce allo sciopero della fame

Anche Antonio Russo, segretario di presidenza nazionale Acli e componente dei Comitati nazionali ...

Venerdì 13 ottobre CittadinanzaDay

Venerdì 13 ottobre la società civile, insegnanti, genitori e alunni torneranno a manifestare insi...

Lotta alla povertà priorità per il paese. Per uscire davvero e tutti dalla crisi

La povertà è ancora un dramma che sottrae diritti e futuro a una quota rilevante della popolazion...

A Salerno apre il "Cantiere delle idee" per l'imprenditoria giovanile

All’interno del Punto famiglia delle Acli di Salerno nasce il “Cantiere delle idee”, uno sportell...

Tesseramento Acli 2017

Le Acli

I Temi

Link utili

Seguici su

Questo sito utilizza cookie, propri o di terze parti. Cliccando sul bottone "Accetta" acconsenti all'uso dei cookie e questo banner scomparirà. Se vuoi saperne di più e sapere come disabilitare i cookie, clicca qui