Menu
S. Paolino - Giovedì 22 Giugno 2017
A+ A A-

Inaugurata la nuova sede delle Acli fiorentine

  • Scritto da 


E' stata inaugurata lo scorso venerdì 3 marzo la nuova sede provinciale delle Acli di Firenze, in Viale Belfiore 41-43/a.

La “Casa delle Acli” ospiterà tutte le attività del sistema per la prima volta riunite in un unico edificio, dalla presidenza provinciale alla sede del Patronato e del Caf, dal Punto Famiglia alla FAP, e le altre associazioni specifiche come Acli Colf, l’Unione sportiva, il Centro turistico Acli.

Hanno preso parte alla cerimonia la vice presidente del Senato sen. Rosa Maria Di Giorgi, il presidente del Consiglio regionale Eugenio Giani, la consigliera regionale Fiammetta Capirossi, Don Giovanni Momigli in rappresentanza della Curia fiorentina, il vice presidente nazionale delle Acli Emiliano Manfredonia, il segretario generale delle Acli Damiano Bettoni, il presidente dei Giovani delle Acli Matteo Bracciali, il presidente regionale Acli Giacomo Martelli, Il vice direttore generale del Patronato Stefano Salvi, il consigliere nazionale della FAP Alessandro Giaconi, Sindaci e amministratori locali e molti dirigenti regionali, provinciali e dei circoli delle Acli fiorentine, dei servizi, delle associazioni specifiche del Forum del Terzo settore e di altre associazioni.

Il Presidente provinciale Francesco Potestio ha espresso grande soddisfazione per questo risultato tenacemente perseguito con grande impegno dei dirigenti da anni e ritiene che la nuova sinergia coinciderà con un rilancio del sistema associativo con nuove attività e iniziative. “La parcellizzazione sul territorio cittadino delle nostre varie attività ci aveva finora penalizzato –ha detto Potestio – e la nuova sede ci consentirà di attuare e condividere nuovi percorsi progettuali”.

Una soddisfazione a cui si associano l’ex presidente provinciale Mario Ringressi e il direttore del Patronato Claudio Barsacchi che ha osservato “Dopo molti anni di intenso lavoro per raggiungere questo risultato, abbiamo finalmente una nuova sede, non solo finalmente “unita” ma anche una reception unica che indirizza ai vari canali e sportelli che possono rispondere alle diverse e sempre più molteplici esigenze degli utenti”

Nel corso della cerimonia, la Sen. Rosa Maria Di Giorgi ha detto che le Acli fiorentine, con questa realizzazione si collocano sempre più nel cuore della comunità delle relazioni sociali con capacità nell’analisi dei bisogni e nella delineazione delle strategie delle politiche sociali. “Abbiamo varato un’ottima legge sul terzo settore - ha aggiunto la vice presidente del Senato- che era attesa da moltissimi anni ed è un nuovo terreno su cui lavorare”.

Il Presidente del Consiglio Regionale Eugenio Giani ha rilevato che le Acli sono Associazione di promozione sociale che rappresenta un punto di riferimento non solo per il mondo cattolico ma per tutto il sistema associativo. Ha aggiunto che il Patronato è un servizio cruciale nel momento in cui le problematiche previdenziali sono sempre più rilevanti per le famiglie.

Don Giovanni Momigliintervenuto in rappresentanza della Curia arcivescovile ha osservato che le Acli sono adesso più incentivate ad essere sale e luce secondo il precetto evangelico.

Emiliano Manfredoniaha ricordato che le Acli fiorentine sono nate con La Pira, con le sue grandi idealità e la sua operosa attenzione per i ceti più disagiati. I Servizi Acli, ha aggiunto Manfredonia, sono efficienti sportelli operativi ma anche centri di ascolto delle esigenze della gente e base della proposta politica delle Acli

La consigliera regionale Fiammetta Capirossi ha affermato che questa non è solo la festa delle Acli fiorentine ma per tutto il territorio in quanto le attività di questo sistema associativo sono molto importanti e riescono a creare una rete di servizi efficace e rilevante per l’intero sistema di welfare, mentre il presidente regionale delle Acli Toscane Giacomo Martelli ha messo in rilievo l’importanza di questo risultato per il sistema Acli fiorentine e, conseguentemente, per tutte le Acli regionali che hanno adesso nuovo impulso per incrementare le loro attività sul territorio metropolitano.

Un giudizio a cui si associa il Segretario provinciale della Federazione Anziani e Pensionati Sergio Parrini soddisfatto del raggiungimento di un obiettivo perseguito “per poter essere ancora di più vicini ai nostri soci e rispondere al meglio alle loro problematiche non solo in materia previdenziale ma su tutta la materia delle politiche sociali.

 

Guarda il video del servizio Rai dedicato all'apertura della sede 

Ultima modifica: Lunedì, 13 Marzo 2017 18:01
Torna in alto

Ultime news dal sito

Grano contaminato, la solidarietà di Acli Terra agli agricoltori

“Acli Terra è al fianco degli agricoltori e ha come obiettivo primario la tutela delle tipicità l...

"Il sostegno di Papa Francesco a Ero Straniero è un grande dono"

Un grande dono, che darà ancora più forza al nostro messaggio e alla nostra campagna. E una solle...

Prato: incontro "Caratteristiche sulle tre grandi famiglie mafiose"

Si intitola “Caratteristiche sulle tre grandi famiglie mafiose” l’incontro organizzato dal circol...

Le Acli al flash mob per la cittadinanza

Il movimento #ItalianiSenzaCittadinanza e la Campagna L’Italia sono anch’io promuovono il flash m...

Ius soli: l'intervista di Radio Vaticana ad Antonio Russo

"La legge prevede uno ‘ius soli temperato, nel senso che i requisiti per l’acquisto della cittadi...

Sardegna: Giovani e Sarajevo al centro delle prossime iniziative di Ipsia

La presentazione di un libro e un laboratorio per giovani sono le prossime iniziative dell’Ipsia ...

Tesseramento Acli 2017

Le Acli

I Temi

Link utili

Seguici su

Questo sito utilizza cookie, propri o di terze parti. Cliccando sul bottone "Accetta" acconsenti all'uso dei cookie e questo banner scomparirà. Se vuoi saperne di più e sapere come disabilitare i cookie, clicca qui