Menu
S. Eustachio - Mercoledì 20 Settembre 2017
A+ A A-

Incontro di Studi: domani alla Camera la Conferenza stampa di presentazione

  • Scritto da  Ufficio stampa


Ridare umanità al lavoro nell’industria 4.0. È questo il filo rosso che guiderà le riflessioni del 50° incontro nazionale di Studi delle Acli dal titolo “Valore lavoro” che si svolgerà a Napoli dal 14 al 16 settembre 2017 presso la Stazione marittima.

Il tema è delicato: oggi le lavoratrici e i lavoratori vivono sulla loro pelle un cambiamento epocale. In molti affermano che stiamo attraversando la quarta rivoluzione industriale. Le Acli sentono l’urgenza di accompagnare i cittadini in questo percorso.

Ne discuteranno domani, durante la conferenza stampa di presentazione, che si terrà alle ore 11.30 presso la Camera dei Deputati, Tiziano Treu, presidente del Cnel, Paola Vacchina, responsabile Ufficio studi e ricerche Acli e Roberto Rossini, presidente nazionale Acli.

Per l'occasione, verrà presentata la ricerca “Il Ri(s)catto del presente. Giovani italiani, expat e seconde generazioni (G2) di fronte al lavoro e al cambiamento delle prospettive generazionali”. Inoltre, verranno anticipati i contenuti del “Pacchetto formazione”, una serie di proposte di legge su lavoro e formazione che le Acli presenteranno nelle prossime settimane.

Nella tre giorni dell'evento di Napoli, economisti, sociologi, politici, giusvaloristi e imprenditori si confronteranno sull’impatto che i nuovi sistemi di produzione hanno sui lavoratori e sulla loro vita. La maggior automazione, per esempio, riduce il numero degli addetti ai lavori ma aumenta la loro specializzazione. Le nuove tecnologie spostano all’esterno delle “fabbriche” il lavoro. I lavoratori diventano più autonomi. Si assottigliano le differenze tra tempi lavorativi e personali.

Per le Acli però due pilastri devono rimanere fermi: la dignità della persona, su cui fondare una nuova civiltà dei diritti; e la promozione di un lavoro buono e giusto, in un sistema economico ispirato all’ecologia integrale.

I lavori si apriranno il 14 alle 16.00 con il saluto di Luigi De Magistris, sindaco di Napoli, e si chiuderanno il 16 mattina con la tavola rotonda alla quale interverranno Graziano Delrio, ministro delle Infrastruttre e dei trasporti, Annamaria Furlan, segretaria generale della Cisl, Lisa Ferrarini, vicepresidente di Confindustria, Maurizio Del Conte, presidente dell’Agenzia nazionale politiche attive lavoro.

All’interno della tre giorni, si concluderà anche il concorso di video “Lavori in corto” promosso dalle Acli e dalla Cei per dare spazio ai giovani e alle loro idee sul mondo del lavoro. La premiazione dei tre vincitori avverrà il 15 settembre alle 21.00 presso la Casina Pompeiana - Riviera di Chiaia.

Ultima modifica: Lunedì, 11 Settembre 2017 19:13
Torna in alto

Ultime news dal sito

Varese: concorso "Web-Care tra valori e limiti. Da Lettera a una professoressa alle e…

In occasione dei cinquant’anni della scomparsa di don Lorenzo Milani e della pubblicazione di Let...

Trento: al via il progetto "Due passi in salute con le Acli"

Martedi 19 settembre le Acli trentine presentano il progetto “Due passi in salute con le Acli” pr...

Giacomo Carta nuovo coordinatore nazionale GA

Giacomo Carta è il nuovo coordinatore nazionale dei Giovani delle Acli (GA). Trent’anni, sardo, C...

Chiuso a Napoli il 50° Incontro nazionale di studi

Si è chiuso oggi a Napoli il 50° Incontro nazionale di studi delle Acli, che quest’anno ha avuto ...

Delrio: "Consip fatto gravissimo, a rischio democrazia del Paese"

"Il fatto della Consip è gravissimo. Bisogna indagare la verità perché è a rischio la tenuta dell...

Furlan: "Valorizzare le imprese che formano i giovani"

La segretaria generale della Cisl, Annamaria Furlan, si aspetta dalla prossima finanziaria che si...

Tesseramento Acli 2017

Le Acli

I Temi

Link utili

Seguici su

Questo sito utilizza cookie, propri o di terze parti. Cliccando sul bottone "Accetta" acconsenti all'uso dei cookie e questo banner scomparirà. Se vuoi saperne di più e sapere come disabilitare i cookie, clicca qui