Menu
S. Severo - Venerdì 24 Marzo 2017
A+ A A-

Bottalico: stop all’invio di bombe all’Arabia Saudita



Il presidente della Acli Gianni Bottalico, intervistato da Carlo Cefaloni di Cittanuova, sulla situazione nel Golfo e nel Medio Oriente, ravvisa che non è mai troppo tardi per scuotere le nostre coscienze e cambiare la strategia errata che ci sta portando verso la guerra.

Cosa si può dire sulla questione delle armi pesanti inviate dai nostri aeroporti all’Arabia Saudita?
«Quando si parla di Arabia Saudita e della sporca guerra che sta conducendo nello Yemen - che non è classificabile nello scontro sunniti-sciiti, in quanto a fianco degli Houti vi sono anche diverse componenti sunnite che combattono il terrorismo di al-Qaeda in Yemen - non bisogna dimenticare che la casa regnate dei Saud è intrinseca all'assetto dei poteri che dominano l'Occidente. Ecco il motivo per cui questo regime non è mai costretto a dare spiegazioni: può permettersi di negare i diritti delle donne, di giustiziare immigrati asiatici, cristiani, esponenti dell'opposizione, di finanziare i terroristi dell'Isis. La vendita di armi italiane all'Arabia Saudita è dunque favorita da questo disordine in cui siamo precipitati».

Leggi l'intervista integrale su www.ciitanuova.it

Ultima modifica: Lunedì, 07 Marzo 2016 10:26
Torna in alto

Ultime news dal sito

Ascoli Piceno: "Parliamone", incontro sulla violenza contro le donne

La violenza sulle donne è il tema dell’incontro “Parliamone” organizzato dalle Acli insieme al Co...

Cagliari: torna "Diritti in piazza"

Torna diritti in piazza, la campagna delle Acli di Cagliari per far conoscere i servizi e le atti...

"Accogliere immigrati l'espressione migliore di come fare politica" (l'Unità, 18…

In un'intervista al quotidiano, il presidente nazionale delle Acli Roberto Rossini appoggia la pr...

Avellino: le Acli con Libera per le vittime delle mafie

«Prima di combattere le mafie devi farti un autoesame di coscienza e poi, dopo aver sconfitto la ...

Uniti e in pace per un'Europa più forte. Guarda la fotogallery

Una bandiera della pace e una dell'Europa. Una accanto all'atra. Per ribadire come una sia indisp...

“Angelo, una storia vera". Il rientro nella società dei giovani detenuti

Un progetto per portare i giovani detenuti fuori dal carcere e dentro la società, con benefici in...

Tesseramento Acli 2017

Le Acli

I Temi

Link utili

Seguici su

Questo sito utilizza cookie, propri o di terze parti. Cliccando sul bottone "Accetta" acconsenti all'uso dei cookie e questo banner scomparirà. Se vuoi saperne di più e sapere come disabilitare i cookie, clicca qui