Menu
S. Eleonora - Martedì 21 Febbraio 2017
A+ A A-

Bottalico: stop all’invio di bombe all’Arabia Saudita



Il presidente della Acli Gianni Bottalico, intervistato da Carlo Cefaloni di Cittanuova, sulla situazione nel Golfo e nel Medio Oriente, ravvisa che non è mai troppo tardi per scuotere le nostre coscienze e cambiare la strategia errata che ci sta portando verso la guerra.

Cosa si può dire sulla questione delle armi pesanti inviate dai nostri aeroporti all’Arabia Saudita?
«Quando si parla di Arabia Saudita e della sporca guerra che sta conducendo nello Yemen - che non è classificabile nello scontro sunniti-sciiti, in quanto a fianco degli Houti vi sono anche diverse componenti sunnite che combattono il terrorismo di al-Qaeda in Yemen - non bisogna dimenticare che la casa regnate dei Saud è intrinseca all'assetto dei poteri che dominano l'Occidente. Ecco il motivo per cui questo regime non è mai costretto a dare spiegazioni: può permettersi di negare i diritti delle donne, di giustiziare immigrati asiatici, cristiani, esponenti dell'opposizione, di finanziare i terroristi dell'Isis. La vendita di armi italiane all'Arabia Saudita è dunque favorita da questo disordine in cui siamo precipitati».

Leggi l'intervista integrale su www.ciitanuova.it

Ultima modifica: Lunedì, 07 Marzo 2016 10:26
Torna in alto

Ultime news dal sito

Milano: corso di geopolitica

Al via sabato 25 febbraio la X edizione del Corso di geopolitica,  promosso dal circolo Acli...

People4Soil: stop al furto di territorio!

Poco meno di 20.000 cave, tra attive e dismesse, sono la fotografia di un Paese che attribuisce t...

Rapporto Cave, People4Soil: stop al furto di territorio

Poco meno di 20.000 cave, tra attive e dismesse, sono la fotografia di un Paese che attribuisce t...

Bergamo: tre incontri su casa, ambiente e lavoro

Tierra, techo, trabajo (terra, casa, lavoro) sono i temi dei tre seminari organizzati dalle Acli ...

L'Italia sono anch'io: secondo sit-in per la mobilitazione nazionale

Si è tenuto oggi a Piazza del Pantheon a Roma il secondo sit in organizzato da "l'Italia sono anc...

A Cagliari si conosce la Romania

Molte rumeni cercano lavoro in Italia, molti italiani creano lavoro in Romania. Per conoscere meg...

Tesseramento Acli 2017

Le Acli

I Temi

Link utili

Seguici su

Questo sito utilizza cookie, propri o di terze parti. Cliccando sul bottone "Accetta" acconsenti all'uso dei cookie e questo banner scomparirà. Se vuoi saperne di più e sapere come disabilitare i cookie, clicca qui