Le nuove mobilità in Europa. Se ne discute a Basilea

Si terrà l’8 febbraio prossimo a Basilea, il convegno che metterà a tema la questione delle Nuove mobilità in Europa, promosso congiuntamente dalle Acli della Svizzera, il Patronato Acli e la FAI – Federazione Acli Internazionali…
 

Il tema sarà approfondito durante la mattinata grazie all’intervento di relatori autorevoli e si protrarrà nel pomeriggio con una tavola rotonda con numerose testimonianze di giovani italiani provenienti dalla Svizzera ed altri Paesi europei, alcuni con un’emigrazione di successo, altri tuttora in cerca di sistemazione.

Nei giorni precedenti tutto il sistema Acli europeo sarà a Basilea tra il 6 e l’8 febbraio prossimo in una serie di incontri in cui le varie realtà del movimento si confronteranno per trovare linee d’intervento e progetti d’azione comuni e innovativi. In questo particolare e difficile momento socio-economico europeo, ed italiano in particolare, le Acli della Svizzera vogliono progettare nuove forme di servizio e caratterizzare per l’avvenire un nuovo modo di vivere il loro associazionismo, in Svizzera e nel resto dell’Europa, dove gli strumenti di comunicazione e la mobilità scelta oppure subita sono ormai una realtà diffusa.
 

Le nuove mobilità in Europa. Se ne discute a Basilea
close-modal
morti/dispersi nel mediterraneo nel 2016 5.096
Fonte UNHCR
morti/dispersi nel mediterraneo nel 2017 3.081
Fonte UNHCR