Lecce: Dichiariamo illegale la povertà

“Dichiariamo illegale la povertà – Banning Poverty 2018” è la campagna internazionale che il 1° ottobre farà tappa a Lecce. Tra i promotori anche le Acli provinciali. La campagna si pone come obiettivo di ottenere nel 2018 – in occasione del 70° anniversario della Dichiarazione universale dei diritti dell’uomo – una risoluzione dell’Assemblea generale dell’Onu che dichiari illegali le leggi, le istituzioni e le pratiche sociali e collettive che generano e alimentano i processi di impoverimento nelle varie regioni e Paesi del mondo.A presentare la campagna e avviare il confronto con la cittadinanza è Riccardo Petrella, docente emerito di Economia all’Università Cattolica di Lovanio in Belgio. L’incontro si svolgerà a Lecce l’1 ottobre alle ore 18.00 presso le Officine Cantelmo, Viale De Pietro 12, Lecce.

Lecce: Dichiariamo illegale la povertà
close-modal
morti/dispersi nel mediterraneo nel 2016 5.022
Fonte UNHCR
morti/dispersi nel mediterraneo nel 2017 2.992
Fonte UNHCR