Lecce: Donne e diritti per l’8 marzo

Due giorni dedicati ai diritti delle donne, quelli conquistati e quelli che ancora mancano. L’iniziativa, organizzata dalle Acli di Lecce, si svolgerà il 6 e il 7 marzo in occasione della festa dell’8 marzo.

Il programma prevede incontri con la scrittrice Emilia Sarogni e la riscoperta di Salvatore Morelli (1824-1880), autore pugliese che per primo si batté per la parità di uomini e donne con libri e proposte di legge.

La scrittrice interverrà il 6 marzo alle 15.00 a Lecce con un incontro formativo, accreditato dall’Ordine degli avvocati di Lecce, presso le Officine Cantelmo, e parlera dell’evoluzione legislativa dei diritti delle donne da un punto di vista storico.

Il 7 marzo la Sarogno parlerà invece a Casarano alle 11.30 presso l’istituto tecnico economico “A. De Viti De Marco” di Casarano (Le) e alle 19.00 presso la parrocchia S. Giovanni Battista di Parabita.

Il pomeriggio del 7 marzo i cicloamatori del movimento “Un’altra storia” di Carovigno (Br), città natale di Morelli, arriveranno a Parabita (Le) a Parco Angelica, il terreno confiscato alla criminalità, dedicato ad Angelica Pirtoli, uccisa a soli 2 anni dalla mafia.

Lecce: Donne e diritti per l’8 marzo
close-modal
morti/dispersi nel mediterraneo nel 2016 5.022
Fonte UNHCR
morti/dispersi nel mediterraneo nel 2017 2.992
Fonte UNHCR