Legalità: l’opinione dei giovani studenti universitari

A Cosenza, in occasione del convegno dal titolo “Lavoro, giovani e legalità: la sfida del presente in un mondo che cambia” viene presentata l’indagine sulla percezione della legalità. Essa nasce nell’ambito dell’esperienza dell’Osservatorio Acli delle Politiche Sociali Regione Calabria, che da due anni svolge studi su differenti tematiche sociali e di welfare.
Come noto, le attività degli Osservatori sono organizzate su scala regionale, ma non mancano esempi virtuosi di collaborazioni interregionali, come la presente indagine, che registra la partecipazione attiva delle Acli siciliane, campane e calabresi, dimostra.
Il lavoro di ricerca ha preso avvio in Sicilia con un’inchiesta di sfondo, che ha utilizzato un approccio metodologico di tipo etnografico. I risultati di questo studio, oltre ad essere utili sul piano conoscitivo, hanno permesso di costruire con maggior precisione gli strumenti metodologici della successiva ricerca quantitativa sulla percezione della legalità economica dei giovani di età compresa tra i 18 e i 35 anni, svolta contemporaneamente in Campania e Calabria, su un campione complessivo di 1.000 studenti e/o lavoratori.
Lo studio interregionale completo, a cura di Federica Volpi e David Recchia, verrà pubblicato sul secondo numero della rivista del centro studi mons. Cataldo Naro, Prosopon. Nuovi percorsi dell’agire sociale.

Legalità: l’opinione dei giovani studenti universitari
close-modal
morti/dispersi nel mediterraneo nel 2016 5.022
Fonte UNHCR
morti/dispersi nel mediterraneo nel 2017 2.992
Fonte UNHCR