Legge sulla cittadinanza. Il punto di vista delle Acli

Dopo 23 anni di attesa la legge sulla cittadinanza è approdata nel Parlamento italiano. Il testo ora in aula, approvato dalla Commissione Affari Costituzionali, rappresenta certamente un passo avanti rispetto alla legislazione vigente, ma non lascia pienamente soddisfatte le Acli e le altre associazioni che fanno parte della Campagna L’Italia sono anch’io.

Permangono, purtroppo, delle restrizioni al riconoscimento della cittadinanza che non possono essere trascurate e sulle quali le associazioni continueranno a vigilare affinché si approdi ad una riforma della materia che sia il più inclusiva possibile.

Per approfondimenti vi proponiamo di seguito l’intervista rilasciata da Antonio Russo, Consigliere di Presidenza con delega all’Immigrazione, pubblicata su Vita.it.

Legge sulla cittadinanza. Il punto di vista delle Acli
close-modal
morti/dispersi nel mediterraneo nel 2016 5.022
Fonte UNHCR
morti/dispersi nel mediterraneo nel 2017 2.992
Fonte UNHCR