L’Europa che vogliamo. Le Acli con il Cime al Festival d’Europa

Si svolgerà il 10 pomeriggio, a Palazzo Vecchio (Sala d’Armi), il convegno “Verso il 2014: l’Europa che vogliamo” promosso dal Cime insieme al Mfe e all’Alleanza italiana per l’Anno europeo dei cittadini 2013. Per la presidenza nazionale delle Acli, interverrà Michele Consiglio, responsabile della Politica estera e delle reti internazionali…L’incontro si svolge all’interno del vasto programma di iniziative del Festival d’Europa, ospitato per tre edizioni consecutive a Firenze, con numerosi appuntamenti proposti dal Movimento federalista e dalle Reti Europee – di cui pure le Acli fanno parte – per rilanciare il progetto europeo in vista delle elezioni del 2014 e per sostenere l’avvio di un processo di riforme costituzionali per l’Unione che valorizzi gli aspetti dello sviluppo sostenibile, della solidarietà, della democrazia e della partecipazione.
Obiettivo specifico della prima parte del convegno è quello di mettere in dialogo le organizzazioni della società civile attorno alla proposta di un Piano europeo di sviluppo sostenibile, sulla base di quello già presentato dal Cime e dalle reti ad esso afferente con lo strumento dell’iniziativa europea dei cittadini (ICE).
Nella seconda parte dell’incontro, il dibattito verterà invece sulle prossime elezioni del Parlamento europeo, il ruolo dei partiti della cittadinanza attiva e le riforme per un’Unione solidale, democratica e federale.
Il 9 maggio, Festa dell’Europa, è l’anniversario della Dichiarazione Schuman: il discorso che il Ministro degli Esteri francese Robert Schuman tenne a Parigi nel 1950, in cui propose di creare una nuova forma di cooperazione politica che avrebbe promosso la pace tra le nazioni europee. La proposta di Schuman è considerata l’atto di nascita dell’integrazione europea.
 
Il Festival d’Europa si svolgerà dal 7 al 12 maggio, con l’obiettivo di costituire – come è scritto sul sito della Commissione europea che sostiene l’iniziativa – un’occasione unica di riflessione sull’Europa di domani, laboratorio della comunicazione tra Unione Europea e cittadini, vetrina delle attività dell’Unione e dei suoi Stati membri.
In parallelo, come ormai da tradizione, si terrà a Palazzo Vecchio la conferenza sullo Stato dell’Unione, promossa dall’Istituto universitario europeo. A intervenire, tra gli altri, il Presidente della Commissione José Manuel Barroso e la Commissaria europea agli Affari interni Cecilia Malmström.

L’Europa che vogliamo. Le Acli con il Cime al Festival d’Europa
close-modal
morti/dispersi nel mediterraneo nel 2016 5.096
Fonte UNHCR
morti/dispersi nel mediterraneo nel 2017 3.081
Fonte UNHCR